Sei in: Home \ bollettino ufficiale \ inserzioni in formato cartaceo

Inserzioni in formato cartaceo

Per procedere ad una richiesta di inserzione in formato cartaceo sul BUR occorre:
  1. Registrarsi al servizio attraverso l'invio di apposita modulistica di registrazione all'uso del servizio da inviare compilata via fax al n. 06 5168 4182 insieme alla copia di un documento di riconoscimento valido. Tale registrazione va effettuata esclusivamente per la prima inserzione trasmessa da ogni inserzionista (unico all'interno dell'ente) dopo il 1 luglio 2012;
  2. Recapitare a mano all'Ufficio Accettazione o inviare a mezzo posta raccomandata/posta prioritaria l’atto da pubblicare a:

    Regione Lazio
    Direzione Regionale Risorse Umane e Sistemi Informativi
    Area Attività Istituzionali - Redazione Bollettino Ufficiale


  3. Il testo dell’atto da pubblicare, preceduto dall’oggetto e comprensivo di eventuali allegati, deve rispettare gli standard generali descritti nel "Manuale concernente le Modalità tecniche per la redazione degli atti da trasmettere alla Regione ai fini della loro pubblicazione sul BUR telematico".
  4. Il testo deve inoltre essere accompagnato da una lettera di richiesta pubblicazione e pervenire all'ufficio BUR almeno 10 giorni lavorativi prima della data di pubblicazione del bollettino nel quale si chiede l'inserzione;
  5. Le attestazioni di pagamento delle somme dovute per le inserzioni, ovvero la ricevuta del versamento (effettuato sul C/C num.  00785014 intestato a “Regione Lazio” – causale: “Inserzione sul Bollettino Ufficiale” -  cod. IBAN: IT50A0760103200000000785014) e la documentazione con il bollo in originale, devono essere inviate perentoriamente a mezzo posta prioritaria, al momento dell’invio della richiesta di pubblicazione, all’ indirizzo suddetto; l’ utente è tenuto a trasmettere tale documentazione, mediante la nota di trasmissione attestati di pagamento. La fattura sarà emessa solo successivamente alla ricezione ed al contestuale controllo da parte della redazione degli atti comprovanti il pagamento.
  6. Nel caso in cui l’imposta di bollo sia stata assolta in modo virtuale, la copia dell’atto, con il timbro del bollo e il numero di Autorizzazione dell’ Agenzia delle Entrate, può essere inviato anche solo on-line (via mail a bollettinoufficiale@regione.lazio.it) insieme alla copia delle attestazioni di pagamento per le inserzioni sempre mediante la nota di trasmissione attestati di pagamento.
Qualora manchi uno dei presupposti elencati l'inserzione non sarà pubblicata.