AVVISO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO ALLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA E AUDIOVISIVA.

 

La Regione Lazio sostiene, ai sensi della l.r. 2/2012 e s.m.i., nei limiti delle disponibilità finanziarie previste, la produzione di opere cinematografiche e audiovisive italiane, europee e straniere, attraverso la concessione di sovvenzioni, mediante un fondo annuale di € 9.000.000,00. (Determinazione n. G 00171 del 10.01.2017 – B.U.R n. 4  del 12.01.2017 – Supplemento n.1)

 Destinatarie delle sovvenzioni sono le imprese individuali o familiari, le società di persone o capitali che esercitano   in modo esclusivo o     prevalente l'attività di produzione     di opere cinematografiche e/o audiovisive.
Le società di produzione possono presentare istanza di sovvenzione per opere che abbiano i seguenti requisiti:

 

  • le riprese devono essere ultimate entro i termini previsti dal bando (31 dicembre 2016);
  • devono essere riconosciute come '''prodotto culturale", sulla base del test di eleggibilità culturale inserito nel modello di istanza pubblicato annualmente;
  • devono essere realizzate in tutto o in parte sul territorio della Regione Lazio.
  • devono essere presentate in numero complessivo non superiore a sei da parte della stessa società.


Le spese eleggibili,  a rimborso percentuale, sono quelle sopra e sotto la linea di produzione, sostenute nel territorio della Regione Lazio.
Per le opere cinematografiche e audiovisive realizzate da imprese/società nazionali in coproduzione con imprese/società di produzione estere, l’entità della sovvenzione è aumentata del 5% delle spese eleggibili ai fini del calcolo delle sovvenzioni.
L'importo complessivo delle sovvenzioni non può in ogni caso superare € 750.000,00 per ogni società.

L’istanza per la concessione delle sovvenzioni, in regola con le norme sull’imposta di bollo, deve pervenire alla Regione entro e non oltre  le ore 12,00 del 28 febbraio 2017, esclusivamente attraverso l’utilizzo della presente piattaforma applicativa informatica messa a disposizione da LAZIOcrea  S.p.A., a partire dalla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.