Avviso pubblico: Apprendistato di alta formazione e di ricerca

Avviso pubblico per la definizione dell’offerta regionale relativa ai servizi e alle misure del PAR Lazio 2014 – 2015 (DGR 223/2014 e smi). Avviso n. 6 Apprendistato di alta formazione e di ricerca.

Obiettivo
Il presente Avviso ha l’obiettivo di attivare la misura 4C “Apprendistato di alta formazione e di ricerca” attraverso la concessione di incentivi all’assunzione nonché il finanziamento di percorsi formativi in raccordo con le Università, gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) e gli enti di ricerca e fornire ai giovani assunti con questa tipologia di contratto una formazione coerente con le istanze delle imprese conseguendo un titolo di studio in alta formazione o svolgendo attività di ricerca.

Destinatari
Le misure previste nell’ambito dell’Avviso sono rivolte ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, in possesso dei titoli di studio previsti dal Regolamento Regionale dei profili formativi dell'apprendistato 30/04/2015, n. 4, che non sono iscritti a scuola né all'università, non lavorano e non seguono corsi di formazione, inclusi i percorsi di tirocinio extracurriculare (NEET), che abbiano aderito alla Garanzia Giovani e che nell’ambito del Patto di Servizio (di seguito “PdS”) e relativo Piano di Azione Individuale (di seguito “PAI”), sottoscritto presso un CPI del Lazio, abbiano scelto la misura di cui al presente Avviso.

Beneficiari – Soggetti Attuatori
Possono presentare richiesta di attivazione della misura di cui al presente Avviso le imprese, aventi sede legale in uno stato dell’Unione europea e almeno una sede operativa nel territorio della Regione Lazio, interessate ad assumere apprendisti con un contratto di alta formazione e ricerca.
La richiesta presuppone la sottoscrizione, d’intesa tra impresa, Università/ITS/ente di ricerca e apprendista di un Piano Formativo Individuale (PFI), che costituirà integrante del contratto di apprendistato.

Risorse finanziarie
Per la realizzazione dei servizi di cui al paragrafo 1, in fase di prima attuazione, la Regione Lazio mette a disposizione risorse pari a € 4.000.000,00 a valere sulla Misura 4C del PAR Lazio.
La Regione si riserva di variare la dotazione del presente Avviso in ragione dell’andamento complessivo delle attività nell’ambito del PAR Lazio.

Modalità di partecipazione
L’avviso opera con modalità “a sportello”.

Informazioni
Sono disponibili i seguenti riferimenti in relazione alle diverse fasi di attuazione delle misure:

- garanziagiovani_programmazione@regione.lazio.it
per questioni legate alle modalità di accesso e funzionamento dell’Avviso;

- garanziagiovani_attuazione@regione.lazio.it
per questioni legate alla gestione delle misure;

- garanziagiovani_controlli@regione.lazio.it
per aspetti legati alle attività di controllo espletate dalla Regione;

- garanziagiovani_monitoraggio@regione.lazio.it
relativamente a problematiche e aspetti attinenti ai sistemi informativi della Garanzia Giovani (report di monitoraggio, valutazione, altro).

Nell’ambito delle misure di trattamento del rischio corruttivo della Regione Lazio, individuate nel Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (ex DGR49/2015), sono previsti alcuni adempimenti con specifico riferimento alle attività successive alla cessazione di servizio. Per tale motivo, tra la documentazione amministrativa necessaria alla partecipazione di bandi e avvisi pubblici regionali, è d’obbligo la sottoscrizione di una dichiarazione, resa ai sensi del DPR 445/2000 e smi (artt. 46 e 47) dal Legale rappresentante (o suo delegato) del soggetto beneficiario/attuatore, in merito al divieto di conferimento di incarichi ad ex dipendenti della Regione Lazio che negli ultimi tre anni di servizio hanno esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto della stessa. Anche per tale adempimento  è possibile utilizzare il  modulo intitolato “Modulo dichiarazione sostitutiva conflitto d'interessi” nella sua versione aggiornata, caricato qui di seguito.