Per le donne

Orientamento alle pari opportunità per l’abbattimento degli stereotipi di genere

Bando chiuso

L’obiettivo dei seminari di orientamento al lavoro che si svolgeranno nelle scuole è quello di sostenere le ragazze e i ragazzi nel percorso di scelta del lavoro affinché questo avvenga senza pregiudizi di genere. La misura si propone di raggiugere 100 scuole nelle 5 province, verranno assegnati 300mila euro.

Servizi Finanziari e di Accompagnamento a Favore di  Microimprese Femminili

Bando chiuso

Il bando è rivolto alle donne con maggiori difficoltà di inserimento o reinserimento lavorativo e offre servizi finanziari, azioni di orientamento, accompagnamento e tutoraggio personalizzato. Tra le altre cose offre anche assistenza specialistica rivolta a microimprese femminili operanti preferibilmente nei servizi di conciliazione vita-lavoro, sostegno familiare e servizi alla persona. Il bando si propone anche di avviare in ogni provincia almeno 5 sportelli donna o servizi dedicati alla micro impresa femminile.
Per maggiori informazioni vai qui

Conciliazione tempi di vita e di lavoro

Bando chiuso

Sosteniamo le micro imprese femminili con finanziamenti diretti e servizi di assistenza e tutoraggio. Le lavoratrici e i lavoratori dipendenti di imprese e piccole e medie imprese potranno ottenere dei voucher per usufruire di servizi di cura e supporto familiare: dal trasporto casa-scuola alla baby-sitter, all’assistenza familiare.
Previste agevolazioni ulteriori per i dipendenti con figli minori e nei casi in cui ci siano familiari con disabilità o non autosufficienti o famiglie monoparentali.
Per maggiori informazioni vai qui.

Formazione per inoccupati e disoccupati

Bando chiuso

Un’opportunità per le persone inoccupate e disoccupate. I percorsi di formazione all’interno delle aziende saranno finanziati in parte dalla Regione e in parte dalle aziende stesse che dovranno assumere almeno il 50% di chi ha frequentato i corsi.
Per maggiori informazioni vai qui.