Logo Regione Lazio

Area PREVENZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE

Provvede alle iniziative di programmazione, indirizzo, coordinamento e controllo delle Aziende sanitarie nell'ambito delle seguenti attivitą: prevenzione e controllo delle malattie infettive, anche avvalendosi delle competenze dell'IRCS Spallanzani, inclusi i programmi vaccinali; tutela della collettivitą e dei singoli dai rischi sanitari connessi all'inquinamento ambientale e agli ambienti di vita, aperti e confinati; prevenzione e controllo delle tossinfezioni alimentari e delle patologie collettive di origine alimentare; sorveglianza e prevenzione nutrizionale; attuazione della normativa comunitaria nell'ambito della sicurezza alimentare in particolare riguardo gli alimenti di origine vegetale e bevande e degli alimenti destinati ad un'alimentazione particolare; attivitą degli ispettorati micologici; tutela sanitaria dello sportivo; polizia mortuaria e medicina necroscopica; promozione degli stili di vita sani; prevenzione eventi infortunistici in ambito domestico e stradale; attivitą di medicina predittiva previste dal PNP; prevenzione di abitudini, comportamenti, stili di vita non salutari che, tra l'altro, comprende tabagismo, alcolismo, tossicodipendenze, malattie sessualmente trasmesse; sanitą animale; igiene degli alimenti di origine animale; igiene delle produzioni zootecniche e tutela del benessere animale. Cura l'attuazione del regolamento di polizia veterinaria, l'eradicazione ed il controllo delle malattie oggetto dei piani di profilassi, l'eradicazione ed il controllo delle emergenze veterinarie, l'anagrafe zootecnica regionale. Per le materie di competenza cura i rapporti con Arpa Lazio, con l'Istituto Zooprofilattico delle Regioni Lazio e Toscana e con il Dipartimento di epidemiologia del Servizio Sanitario regionale. Cura inoltre per le materie di competenza i rapporti istituzionali con gli organi dell'Unione Europea, del Ministero del Lavoro della Salute, con gli enti e le strutture del servizio sanitario nazionale, con la Conferenza Stato regioni e con il Coordinamento Interregionale Prevenzione. Definisce un sistema di regole di accreditamento, nell'ambito della nuova normativa comunitaria sulla sicurezza alimentare, finalizzato al raggiungimento da parte dei servizi di sanitą pubblica veterinaria degli standard di equivalenza dell'Unione Europea e di altre organizzazioni internazionali. Cura gli adempimenti connessi alla farmacovigilanza veterinaria, alla tutela del benessere animale e all'igiene della alimentazione animale. Promuove principi di rispettosa convivenza con gli animali e azioni per la prevenzione del randagismo. 

 
RICERCA PERSONALE

Inserire il COGNOME (per esteso o solo le prime lettere) o il NUMERO TELEFONICO (N.B. inserire il numero nella forma 0651681234 oppure 1234).

RICERCA STRUTTURA

Inserire il NOME DI UNA STRUTTURA per esteso o parziale (es. 'turismo' o 'agenzia regionale per il turismo') o il NUMERO TELEFONICO (N.B. inserire il numero nella forma 0651681234 oppure 1234).