Logo Regione Lazio

Area BACINI IDROGRAFICI

Svolge il controllo sul territorio regionale e l'osservazione dei fenomeni evolutivi relativi alle aste principali dei bacini idrografici Tevere, Tronto e Laghi, Liri, Garigliano, Regionali e Fiora individuate ai sensi dell?art. 8, comma 2, lettere a) e c), della l.r. n.53/1998 e successive modificazioni. Supporta il Direttore nella predisposizione della proposta annuale di attivitą. Ove richiesto fornisce supporto tecnico scientifico ed operativo a favore della Protezione Civile regionale e nazionale. Nei limiti della programmazione annuale di competenza, attua l'intero procedimento tecnico-amministrativo propedeutico alla redazione dei tre livelli di progettazione, all'acquisizione di pareri, nulla osta e approvazioni di soggetti esterni, comunque competenti, e provvede all'intero procedimento afferente l'esecuzione degli interventi rientranti nel territorio di competenza, con eccezione dei sub-procedimenti diversamente assegnati. Cura gli aspetti concernenti gli interventi in materia di salvaguardia della pubblica e privata incolumitą, ai sensi del d.lgs. 12 aprile 1948, n. 1010 (Autorizzazione al Ministero dei Lavori Pubblici a provvedere a sua cura e spese ai lavori di carattere urgente e inderogabile dipendenti da necessitą di pubblico interesse determinate da eventi calamitosi), della l.r.55/1984 (Accelerazione delle procedure per la realizzazione ed il pagamento delle opere pubbliche eseguite << in economia >> direttamente dalla Regione (legge 10 dicembre 1981, n. 741), del d.lgs.163/2006 (Codice dei contratti pubblici) in particolare l'art. 125 che regola l'affidamento dei lavori servizi e forniture in economia, e il DPR 5 ottobre 2010, n. 207 (Regolamento di esecuzione ed attuazione del d.lgs. 163/2006) in particolare l'art. 176 che regola i provvedimenti in caso di somma urgenza. Cura la tenuta e l'aggiornamento dell'archivio per le certificazioni rilasciate sui lavori eseguiti sui pareri idraulici rilasciati ai sensi del Regio Decreto 25 luglio 1904, n. 523. Fornisce i dati da trasmettere all'Osservatorio dei lavori pubblici e tutti gli altri dati necessari, per le comunicazioni informatiche con il SIRTAL, per i DURC e per i CUP. Assiste il Direttore o suo delegato, nella redazione di Protocolli d'intesa, Accordi di Programma e Convenzioni attraverso la predisposizione degli atti e la formalizzazione degli stessi. Opera in sinergia con l'Area Concessioni, fornendo dati circa le opere realizzate ed i nulla osta rilasciati su aree vincolate idrogeologicamente. In caso di eventi di piena, attiva il "Servizio di Piena" e con l'Area Vigilanza e di pronto intervento le attivitą di cui al Regio Decreto 9 dicembre 1937, n. 2669 sulle aste principali del reticolo idrografico individuate con D.G.R. n. 5079/1999, D.G.R n. 238/2004 e D.G.R n. 63/2010. Provvede alla gestione e manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti idrovori e delle paratoie nel territorio di competenza. Il Dirigente effettua il controllo di regolaritą amministrativa e contabile degli atti dell'Area.
 
RICERCA PERSONALE

Inserire il COGNOME (per esteso o solo le prime lettere) o il NUMERO TELEFONICO (N.B. inserire il numero nella forma 0651681234 oppure 1234).

RICERCA STRUTTURA

Inserire il NOME DI UNA STRUTTURA per esteso o parziale (es. 'turismo' o 'agenzia regionale per il turismo') o il NUMERO TELEFONICO (N.B. inserire il numero nella forma 0651681234 oppure 1234).