Sei in: Home \ ambiente \ difesa suolo \ difesa suolo \ pareri

Pareri

Nell’ambito della difesa del suolo la Regione Lazio emette due tipologie di pareri:
  • Vincolo idrogeologico
Il Vincolo Idrogeologico è stato istituito e regolamentato con Regio Decreto n. 3267 del 30 dicembre 1923 e con Regio Decreto n. 1126 del 16 maggio 1926. Sottopone a tutela quelle zone che per effetto di interventi, quali movimenti terra o disboscamenti, possono con danno pubblico perdere la stabilità o turbare il regime delle acque. 

Nelle aree gravate da vincolo idrogeologico è necessario acquisire preventivamente l’autorizzazione in deroga al vincolo per eseguire interventi comportanti  movimenti terra e trasformazioni di uso del suolo.

La Regione Lazio ha decentrato parte delle competenze in materia di Vincolo Idrogeologico agli Enti Locali con Legge Regionale n.53  del 11 dicembre 1998 e  Deliberazione di Giunta Regionale  n. 3888 del 30 settembre1998
  • Parere di compatibilità geomorfologica  (ai sensi dell’art. 89 DPR 380/01)
Costituisce il parere preliminare ed obbligatorio propedeutico all’approvazione degli strumenti urbanistici.

La Regione Lazio ha regolamentato il rilascio di tale parere tramite la Pubblicazione di Linee Guida (DGR 2649/1999) che prevedono anche la presentazione dell’indagine vegetazionale. Con successive modifiche è stata resa obbligatoria anche l’esecuzione degli Studi di microzonazione sismica.

In alcune porzioni del territorio regionale, l’indagine geologica dovrà essere corredata da indagini specifiche per la valutazione dei rischi SInkhole e Gas di origine endogena.

NORMATIVA

Vincolo idrogeologico

         
            Parere di compatibilità geomorfologica

CONTATTI

Direzione Regionale Lavori Pubblici, Stazione Unica Appalti, Risorse Idriche e Difesa del Suolo

Area Tutela del Territorio

Via Capitan Bavastro, 108 - 00154 Roma