Sei in: Home \ ambiente \ energia \ energia \ piano energetico regionale (p.e.r. lazio)

Piano Energetico Regionale (P.E.R. Lazio)

Con Delibera di Giunta Regionale del 17.10.2017 n. 656 (pubblicata sul BURL del 31.10.2017 n.87 Suppl. nn.2, 3 e 4), è stata adottata la proposta di “Piano Energetico Regionale” (P.E.R. Lazio) che è articolato nel modo seguente:

˗ Prima Parte -Contesto di riferimento (con allegati). Analisi del Bilancio Energetico Regionale, delle infrastrutture elettriche e del gas di trasmissione nazionali presenti nel Lazio e dei potenziali di sviluppo nella produzione energetica da fonti rinnovabili e di incremento dell’efficienza energetica negli utilizzi finali;
˗ Seconda Parte - Obiettivi strategici e scenari (con allegati). Descrizione degli obiettivi strategici generali in campo energetico ed individuazione degli scenari 2020/30/50 di incremento dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili;
˗ Terza Parte - Politiche e programmazione(con allegati). Illustra le politiche di intervento che saranno messe in campo per lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili (FER) e il miglioramento dell’efficienza energetica;
˗ Quarta Parte - Monitoraggio e aggiornamento periodico del PER ai fini della verifica degli obiettivi prefissati e per mettere in campo azioni correttive;
˗ Quinta Parte - Norme tecniche di attuazione (con allegati);
˗ Executive Summary;
- Rapporto Ambientale contenente l’allegato I “Dossier Valutativi”, l’allegato II “Valutazione di incidenza” e la Sintesi non tecnica.

Ai sensi dell’art.13 comma 6 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., il Rapporto Ambientale e la proposta di “Piano Energetico Regionale” (PER Lazio) è disponibile in formato cartaceo presso:
˗ la sede dell’Autorità Procedente: Regione Lazio, Direzione Regionale Risorse Idriche, Difesa del Suolo e Rifiuti - Area Programmazione Sostenibile e Infrastrutture Energetiche, Viale del Tintoretto, 432 - 00142 Roma, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,00;
- la sede dell’Autorità Competente: Regione Lazio, Direzione Regionale Territorio, Urbanistica e Mobilità – Area Autorizzazioni paesaggistiche e Valutazione Ambientale Strategica, Via del Giorgione, 129 – 00147 Roma.

Il Piano Energetico Regionale è disponibile anche presso le Province e la Città Metropolitana di Roma Capitale.

Entro il termine perentorio di 60 giorni dalla pubblicazione sul BURL, è possibile prendere visione di tale documentazione e presentare le osservazioni, anche fornendo nuovi e ulteriori documenti conoscitivi e valutativi, comunicandole all’Autorità Procedente e all’Autorità Competente in materia di VAS, via PEC agli indirizzi:

- programmisvilupposostenibile@regione.lazio.legalmail.it

- aut_paesaggistiche_vas@regione.lazio.legalmail.it

PER Lazio CAPITOLI PER Lazio
Parte 1
PER Lazio
Parte 2
PER Lazio
Parte 3
PER Lazio
Parte 4
PER Lazio
Parte 5


PER Lazio ALLEGATI PER Lazio Allegati Parte 1 PER Lazio Allegati Parte 2 PER Lazio Allegati Parte 3 PER Lazio Allegati Parte 5


PER Lazio EXECUTIVE SUMMARY Executive Summary


PER Lazio RAPPORTO AMBIENTALE Rapporto Ambientale Matrice di valutazione (estratto del Rapporto Ambientale) Allegato 1 Dossier Valutativi Allegato 2 Valutazione di incidenza Rapporto Ambientale Sintesi non tecnica


La proposta di Piano Energetico Regionale è stata elaborata dal gruppo di lavoro coordinato dalla dott.ssa Carola De Angelis e composto dall’Ing. Gerardo Lancia, dall’Arch. Maria Tiziana Marcelli, dall’Arch. Palmira Leone, dal Dott. Lucio Cantarini, dal Prof. Ing. Marco Gentilini, dalla Prof.ssa Arch. Chiara Tonelli e dallo Staff del Servizio Fondi ESI e Assistenza tecnica di Lazio Innova, con la collaborazione scientifica dell’Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile (ENEA), in particolare del gruppo di lavoro coordinato dall’Ing. Mauro Marani e composto dall’Ing. Nazzareno De Angelis, dall’Ing. Domenico Matera, dal Dott. Alessandro Federici, dall’Ing. Nicolò Giancaspro, dalla Dott.ssa Chiara Martini, dalla Dott.ssa Maria Gaeta, dalla Dott.ssa Giulia Iorio e dal Dott. Piergiorgio Catoni.
L’attività di indirizzo e supervisione è stata coordinata dalla Direzione Regionale Risorse idriche e Difesa Suolo, in particolare dal Direttore Ing. Mauro Lasagna, e dal Dirigente dell’Area Programmazione Sostenibile ed Infrastrutture Energetiche Arch. Luca Colosimo e dall’Arch. Manuela Morbegno.

La proposta di Piano Energetico Regionale adottata aggiorna il piano attualmente in vigore approvato dal Consiglio Regionale del Lazio con Deliberazione 14 febbraio 2001, n.45 pubblicata sul Supplemento ordinario n.1 al Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 10 del 10 aprile 2001.

La Regione ha avviato il processo di costruzione del nuovo Piano Energetico Regionale (PER) attraverso la redazione di un "Documento Strategico per il Piano Energetico della Regione Lazio" da parte del Comitato di Indirizzo Strategico costituito formalmente con Determinazione n. G00859 del 05/02/2015, aggiornata con Det. n. G00565 /2016.In data 9 aprile 2015 si è tenuta la Conferenza sul “Nuovo Piano Energetico del Lazio risparmio ed efficienza energetica-verso la conferenza di Parigi del 2015”, organizzata dalla Presidenza della Regione Lazio e dall’Assessorato Infrastrutture Ambiente e Politiche Abitative, con cui ha preso avvio il percorso di confronto con gli stakeholders pubblici e privati, vitale per la costruzione condivisa e trasparente del nuovo piano energetico.

Nel primo workshop della Conferenza è stato illustrato “Il Documento Strategico per il Piano Energetico della Regione Lazio”. Il documento strategico è stato aperto alle consultazioni da aprile a luglio 2015 e successivamente,sono state organizzate tre giornate di focus group per le consultazioni tecniche cui sono stati invitati gli stakeholder.Quanto emerso nel corso del processo partecipato è stato, infine, raccolto in un Rapporto sintetico degli esiti delle consultazioni, ed approvato insieme al Documento Strategico con D.G.R n. 768 del 29/12/2015, recante ad oggetto: “Approvazione, a seguito della fase di consultazione con gli stakeholder, del Documento Strategico per il Piano Energetico della Regione Lazio "Nuovo PianoEnergetico del Lazio. Risparmio ed Efficienza Energetica. Verso la Conferenza di Parigi del 2015", del Rapporto sintetico degli esiti delle consultazioni, del Quadro indicativo dei contenuti del Piano e del Rapporto preliminare di Valutazione Ambientale Strategica.”, pubblicata sul BURL n.3 del 12/01/2016.

La fase preliminare della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS), avviata il 4 febbraio 2016, si è conclusa con la trasmissione del documento di scoping ai sensi dell’art.13, comma 1 D. Lgs. 152/2006 e s.m.i, da parte dell’Autorità competente per la VAS con nota prot. n.0535505 del 25 ottobre 2016.

CONTATTI

Area Programmazione Sostenibile e Infrastrutture Energetiche – tel.06.5168.9112 - 06.5168.9277

  • Referente: Manuela Morbegno – tel. 06/5169405