Sei in: Home \ turismo \ sala stampa \ dettaglio notizia

IL LAZIO E LA PROVINCIA DI GUIZHOU IN CINA UNITE DALLA BELLEZZA

Guizhou incontra il mondo
24/04/2018 - “Il Lazio è la regione italiana con maggior numero di visitatori cinesi, shopping, beni culturali e gastronomia sono le principali motivazioni di viaggio. L’assessorato al Turismo del Lazio punta a uno sviluppo reciproco di interscambio per i flussi turistici tra Cina e Italia e in particolare tra Cina e i tanti tesori nascosti e ancora inesplorati dei nostri territori”. Così ha parlato l’assessore al Turismo e alle Pari Opportunità, Lorenza Bonaccorsi, all’evento di promozione culturale e turistica ‘Guizhou incontra il mondo - Italia’ che si è svolto lunedì 23 aprile presso lo Spazio NoveCento di Roma con il patrocinio della Fondazione Italia Cina, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione, del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e del Forum Culturale Italia Cina.

Presenti alla manifestazione, svoltasi in occasione del 2018 Anno del Turismo EU – China, anche l’Ambasciatore cinese, Li Ruiyu, la Governatrice del Guizhou, Shen Yi Qin, il Sottosegretario di Stato del MiBACT con delega al Turismo, Dorina Bianchi, l’ex Vice presidente della Camera dei Deputati, Marina Sereni, il Vice presidente di Federturismo, Giuseppe Cassarà.

“L’obiettivo che ci poniamo – ha aggiunto l’assessore Bonaccorsi – è quello di intensificare l’interscambio di flussi turistici tra Italia e Cina. Dal canto nostro vogliamo attrarre maggiori viaggiatori dalla Cina puntando su un’accoglienza moderna e innovativa e focalizzando le nostre scelte sul cosiddetto turismo esperienziale. Una strategia in grado di offrire crescita economica e conoscenza di valori culturali molto importante per entrambi i Paesi. Il settore del turismo è un potente motore di crescita economica ma anche di crescita culturale, capace di legare popoli tanto lontani e diversi tra loro, attraversati da solidi rapporti di rispetto e di pace”.