Sei in: Home \ turismo \ sala stampa \ dettaglio notizia

AL CASTELLO DI SANTA SEVERA IL SOMA2018 - SYMPOSIUM ON MEDITERRANEAN ARCHAEOLOGY

soma 2018

E' tutto pronto per l'inaugurazione del XXII SOMA Symposium on Mediterranean Archaeology, il convegno internazionale, in programma dal 22 al 25 novembre 2018, dedicato a studi e ricerche di archeologia in area mediterranea, quest'anno ospitato in Italia, presso il Castello di Santa Severa, dopo le tappe di San Pietroburgo e Cadice. Un’ iniziativa di notevole valore culturale e scientifico che vede la città di Santa Marinella e i suoi Musei nel Castello di Santa Severa al centro della ricerca archeologica mediterranea.

21/11/2018 - Da giovedì 22 novembre a domenica 25 novembre si svolge presso il Castello di Santa Severa il convegno internazionale SOMA 2018 - Symposium on Mediterranean Archaeology, organizzato da Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, Museo del Mare e della Navigazione Antica per il Comune di Santa Marinella, ANED Beni Culturali, CMAS, GAMA e Gruppo Archeologico del Territorio Cerite,  in collaborazione con Regione Lazio, LAZIOcrea, Mibac, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale e Coopcultur. Il simposio ospiterà oltre 70 specialisti internazionali chiamati a discutere di circolazione persone, beni e idee nel Mediterraneo antico. Il tema principale dell'incontro di quest’anno sarà "Da est a ovest. La mobilità di persone, beni e idee nell'antico Mediterraneo.

Ricco il programma degli eventi dedicati all’archeologia mediterranea, tra cui una sessione speciale, prevista per la giornata di sabato, dedicata all’archeologia subacquea e alle strategie di gestione e valorizzazione del ricco patrimonio sottomarino: un tema di grande interesse, che vedrà la presentazione degli ultimi progetti messi in atto dall’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro. Nella stessa giornata sarà possibile anche testare le nuove tecniche di valorizzazione dei siti sommersi per mezzo di visori 3D, con una postazione dedicata all’esplorazione virtuale della Villa con ingresso a protiro di Baia, gioiello romano nel Golfo di Napoli, grazie alla presenza dei tecnici e delle strumentazioni della 3D Research.

Il convegno si aprirà ufficialmente giovedì 22 alle 14.30 terminerà domenica 25 con la visita del Castello di Santa Severa e del nuovo Polo Museale Civico curata dal Direttore Flavio Enei per i relatori del convegno.

A questo link è possibile scaricare il programma completo degli interventi.