Sei in: Home \ turismo \ sala stampa \ dettaglio notizia

INCONTRO PUBBLICO CON I COMUNI CHE HANNO CONCORSO ALLA “CITTA’ DELLA CULTURA 2019

Foto_

Mercoledì 20 marzo 2019, andiamo “Alla scoperta del Lazio”, al WEGIL di Roma i Comuni che hanno concorso al titolo di “Città della Cultura 2019” presentano al pubblico le offerte didattiche e turistico-culturali per la valorizzazione dei propri territori.

19/03/2019 - Nel 2018 la Regione ha istituito il titolo “Città della Cultura del Lazio” partendo dalla convinzione che la cultura è un fattore fondamentale per lo sviluppo e la promozione del territorio. Per l’edizione 2019 sono stati presentati 29 progetti che hanno coinvolto 80 Comuni in forma singola o associata: una partecipazione importante che si è deciso di valorizzare con una giornata di riflessione e incontro dedicata a istituzioni, insegnanti e operatori turistici.

Si parte alle ore 11 parlando de “La cultura come motore di Sviluppo del territorio”, uno scambio di esperienze e buone pratiche grazie agli interventi di Albino Ruberti, Capo di Gabinetto del Presidente della Regione Lazio, Claudio Gubitosi, Ideatore e Direttore Giffoni Experience, Daniele Pitteri, Manager culturale e docente di Legislazione dei Beni Culturali presso l’Università di Siena, Mario Tozzi, Divulgatore scientifico e Presidente del Parco Regionale dell’Appia Antica; moderatore, Massimiliano Tonelli, Direttore Artribune, e conclusioni di Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio.

Nel pomeriggio (ore 16 – 18 e 18 – 20) i Comuni che hanno partecipato al Bando “Città della cultura 2019” avranno la possibilità di presentare a insegnanti, operatori turistici e giornalisti le eccellenze culturali, turistiche ed enogastronomiche dei loro territori.

Negli stand, video e materiali di approfondimento presenteranno le offerte didattiche e turistico-culturali dei comuni, dalle mete più conosciute a quelle meno usuali, e i propri prodotti enogastronomici inseriti in un programma di laboratori, a cura di Agro Camera, in collaborazione con Arsial.

Nel weekend 5-7 aprile, diversi eventi sul territorio a cura dei Comuni coinvolti per dar modo al pubblico di visitarli e di conoscerne anche dal vivo le eccellenze culturali, turistiche ed enogastronomiche, grazie a visite, percorsi guidati e degustazioni.