Sei in: Home \ turismo \ sala stampa \ dettaglio notizia

COMMISSIONE INTERMEDITERRANEA, LA REGIONE LAZIO FAVORISCE IL DIALOGO INTERCULTURALE

seminari_ventotene

La Regione Lazio ha partecipato all’Assemblea Generale della Commissione Intermediterranea della Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime (CRPM) che si è svolta nella sede della Région Sud a Marsiglia. Approvato il piano d’azione del gruppo di lavoro coordinato dalla Regione Lazio per la parte relativa alla promozione di azioni in favore della democrazia e della cittadinanza, politiche giovanili e dialogo interculturale. Due le azioni pilota che si svolgeranno a fine anno: una sull’allargamento alla riva sud del Mediterraneo del Seminario di Ventotene sul federalismo europeo, l’altra sulla creazione di un network tra i consigli dei giovani del mediterraneo a livello regionale e locale da realizzare nel castello di Santa Severa.

25/06/2019 - La Regione Lazio ha partecipato all’Assemblea Generale della Commissione Intermediterranea della Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime che si è svolta nella sede della Région Sud a Marsiglia.

La Commissione, che rappresenta gli interessi delle 44 regioni mediterranee aderenti all’interno delle principali negoziazioni europee, promuove progetti di cooperazione tra le regioni su problematiche comuni per favorire lo sviluppo regionale e la coesione territoriale in Europa.

L’Assemblea Generale durante la prima giornata ha approvato il piano d’azione del gruppo di lavoro ‘Coesione economica e sociale’ coordinato dalla Regione Lazio per la parte relativa alla promozione di azioni in favore della democrazia e della cittadinanza, politiche giovanili e dialogo interculturale. Due le azioni pilota che si svolgeranno a fine anno: una sull’allargamento alla riva sud del Mediterraneo del Seminario di Ventotene sul federalismo europeo, l’altra sulla creazione di un network tra i consigli dei giovani del mediterraneo a livello regionale e locale da realizzare nel castello di Santa Severa.

Nella seconda giornata si è svolto il seminario internazionale sul rafforzamento della cooperazione per un Mediterraneo più coeso, inclusivo e sostenibile con la partecipazione di rappresentanti della Commissione europea e di altri organismi internazionali. La Regione Lazio ha moderato il focus sulla gioventù nel Mediterraneo con interventi sulle politiche giovanili, ricerca, big data, istruzione, mobilità e formazione.

Tanti i temi affrontati dall’Assemblea: l’adattamento ai cambiamenti climatici, la protezione dell’ambiente e della biodiversità, la gestione dei rifiuti marini, lo sviluppo sostenibile.