Sei in: Home \ turismo \ sala stampa \ dettaglio notizia

DAL 1 AGOSTO LA MOSTRA FOTOGRAFICA ‘LAZIO D’AMARE’ AL CASTELLO DI S. SEVERA

lazio_amare_mostra

A partire dal primo agosto nella sala Pyrgi del Castello di Santa Severa sarà aperta al pubblico la mostra fotografica 'Un Lazio d'aMARE', progetto promosso dalla Regione Lazio per valorizzare, attraverso la fotografia, le coste, i borghi, le isole e l'intero patrimonio di natura e cultura legato al mare del Lazio.

24/07/2019 - A partire dal primo agosto nella sala Pyrgi del Castello di Santa Severa sarà aperta al pubblico la mostra fotografica 'Un Lazio d'aMARE', progetto promosso dalla Regione Lazio per valorizzare, attraverso la fotografia, le coste, i borghi, le isole e l'intero patrimonio di natura e cultura legato al mare del Lazio.

 La raccolta fotografica, realizzata dall'associazione Roma Fotografia con il contributo dell'agenzia regionale del Turismo della Regione Lazio e di LAZIOcrea, si articola in tre percorsi:

-  Leggi un Lazio d’aMARE, comprende le opere realizzate dai fotografi ispirati del libro ‘La Lunga strada di sabbia’, di Pier Paolo Pasolini, e ripercorre parte del viaggio compiuto dallo scrittore nel 1959 per descrivere gli atteggiamenti degli italiani in vacanza, soffermandosi sulle pagine che raccontano i luoghi del litorale laziale;

-  Guarda un Lazio d’aMARE, comprende le immagini dei fotografi ispirate dal cinema e delinea il litorale laziale come parte di un viaggio creativo, di una storia che corre lungo le sue coste;

-  Canta un Lazio d’aMARE, comprende le immagini dei vincitori del contest, promosso da Roma Fotografia e rivolto a tutti gli appassionati di fotografia, ispirate dalla musica. Questa la lista dei vincitori:

-  Mauro Carfagna - ispirato  da "Creep" Radiohead - per la sua foto di Torvajanica              

-  Carola Celli - ispirata da "Se stiamo insieme" - Riccardo Cocciante - per la sua foto di Santa Severa

-  Marcello Ceraulo - ispirato da "TheSea" - Morcheeba - per la sua foto di Ostia

-  Maria Cincgari - ispirata da "Futura" Lucio Dalla . Per la sua foto di Torvajanica

-  Claudio Mari - ispirato da "Altamarea" - Antonello Venditti - per la sua foto di Cerenova

-  Stefano Massai -ispirato da  "Il mare d'inverno" - Loredana Bertè - per la sua foto di Santa Marinella

-  Eleonora Omero - ispirata da "Mediterraneo" - Mango - per la sua foto di Gaeta

-  Cristina Pezzetti- ispirata da "Vorrei" - Francesco Guccini - per la sua foto di Civitavecchia

-  Marcello Tedeschi - ispirato da "L'amico è" Dario Baldambembo - per la sua foto di Santa Severa

-  Marcherita Tramontana - ispirata da  "E mi arriva il mare" - Riccardo Cocciante e Paola Turci- per la sua foto di Fiumicino

"Il mare, filo conduttore e trait d'union delle arti, è il protagonista indiscusso del progetto - ha dichiarato l’assessora Lorenza Bonaccorsi - che parte da un omaggio al viaggio di Pasolini lungo le coste laziali e compie un percorso innovativo che associa le meraviglie del territorio a pagine indimenticabili di letteratura, cinema e musica, fornendo ai visitatori un motivo in più per tornare, o scoprire per la prima volta le meraviglie del Lazio”.