Sei in: Home \ turismo \ sala stampa \ dettaglio notizia

LA REGIONE LAZIO AL TTG DI RIMINI – FIERA INTERNAZIONALE DEL TURISMO

fiera_TTG

Con un nuovo spazio espositivo di circa 200 mq e 24 aziende del settore che si occupano di incoming nei territori, la Regione Lazio partecipa alla 56° edizione della Fiera TTG - Market Experience che si svolge a Rimini dal 9 all’11 ottobrePer l’occasione, l’Agenzia regionale del Turismo, ha ideato un esclusivo programma di eventi e di incontri con l’obiettivo di raccontare il Lazio come un territorio da vivere e scoprire attraverso diverse esperienze, emozioni e avventure. Al centro dell’attenzione sono gli elementi più straordinari del Lazio: il paesaggio, i borghi e le tipicità enogastronomiche legate ai diversi luoghi della regione.

07/10/2019 - Con un nuovo spazio espositivo di circa 200 mq e 24 aziende del settore che si occupano di incoming nei territori, la Regione Lazio partecipa alla 56° edizione della Fiera TTG - Market Experience che si svolge a Rimini dal 9 all’11 ottobre.

La Fiera di Rimini è la manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica nel mondo, una importante vetrina per far conoscere il proprio brand e incrementare il business.

Per l’occasione l’Agenzia regionale del Turismo ha ideato un esclusivo programma di eventi e di incontri con l’obiettivo di raccontare il Lazio come un territorio da vivere e scoprire attraverso diverse esperienze, emozioni e avventure. Al centro dell’attenzione sono gli elementi più straordinari del Lazio: il paesaggio, i borghi e le tipicità enogastronomiche legate ai diversi luoghi della regione.

Questo il calendario degli appuntamenti realizzato con la collaborazione delle Camere di Commercio del Lazio e di AgroCamera, azienda speciale della Camera di Commercio di Roma per l’Agroalimentare.

Si parte il 9 ottobre con l’inaugurazione del Padiglione Lazio. Nel pomeriggio il focus sul mare del Lazio con gli interventi dedicati alla bellezza della costa laziale e in particolare ai miti della riviera di Ulisse e della costa di Enea.

La giornata del 10 ottobre, riservata alla vacanza attiva, presenta le meraviglie della Ciociaria viste dall’alto delle torri e palazzi medievali, il progetto Tuscia Experience nella Tuscia e l’Open Day nei Castelli Romani.

Testimonial del turismo attivo inconsueto e alternativo sarà una speciale simulazione all’interno del Padiglione Lazio che porterà i visitatori a vivere, in realtà aumentata, l’esperienza adrenalinica del volo con la zip line di Rocca Massima, la più lunga del mondo dopo quella di Tokyo.

L’arte e natura dei siti UNESCO del Lazio saranno invece protagonisti venerdì 11 ottobre con la presentazione al pubblico del borgo medievale di San Pellegrino a Viterbo, la faggeta di Monte Raschio, il Borgo di Civita di Bagnoregio e il Sentiero della Transumanza nelle terre di Amatrice.

Le emozioni continuano con uno speciale pomeriggio dedicato al Natale nel Lazio tra le spettacolari luminarie di Gaeta, il presepe vivente di Greccio e quello subacqueo di Rivodutri agli sport invernali sul Terminillo.

Filo conduttore alle giornate fieristiche uno dei prodotti più straordinari della regione: il gelato artigianale. Protagonisti i gusti abbinati ai prodotti del territorio: dal gelato al Moscato di Terracina, alla granella di nocciola viterbese, dal marrone antrodocano all’amaretto di Guarcino.