Sei in: Home \ la giunta regionale \ ravera \ in evidenza

    LAZIO CREATIVO

    LazioCreativo, programma regionale a sostegno della creatività

    La creatività e le attività imprenditoriali ad essa collegate sono identificate nel dibattito internazionale come fattori cruciali nella definizione di un nuovo modello di sviluppo economico.

    Le politiche dell’Unione Europea, a partire dalla metà del decennio scorso, hanno individuato il rilancio e la valorizzazione delle industrie creative e culturali come strumento principe per stimolare la crescita socioeconomica.

    Le città e regioni più dinamiche hanno avviato progetti per promuovere la creatività.

    La Regione Lazio vanta un importante bacino imprenditoriale nel settore delle industrie culturali e creative. Il cinema, l’audiovisivo, lo spettacolo dal vivo, l’editoria, la moda, il design, le tecnologie applicate ai beni culturali sono bacini significativi in termini economici e occupazionali e con notevoli possibilità di sviluppo.

    Le imprese culturali e creative rappresentano da sole l’8% del Pil regionale contro il 6% della media nazionale. Per questo la Regione  ha  deciso di incentivare in modo concreto questo settore con un’iniziativa triennale: il “Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative” (L.R. 13/2013 – art. 7).

    Nel Lazio la “classe creativa” deve emergere, fare rete, aprirsi al mondo. Per questo la Regione con LazioCreativo è in prima linea per valorizzare le intelligenze e portarle all’attenzione del pubblico e del mercato internazionale; per sostenere progetti e incentivare lo sviluppo di sinergie.

    A questo scopo, in occasione del XXVIII Salone Internazionale del Libro di Torino (2015), è stata promossa la partecipazione delle piccole e medie case editrici del Lazio e la partecipazione dei giovani talenti letterari under 35 da queste pubblicate.

     In questa cornice rientra anche la realizzazione del Volume LazioCreativo. Un reportage narrativo e fotografico sulla creatività nel Lazio anche in e-book. Start up, singoli professionisti, progetti corali, luoghi, festival, manifestazioni, imprese. 10 esperti, 10 sezioni, 10 scrittori, 100 storie da leggere.

    La realizzazione della rete regionale dei FabLab è un altro pilastro di LazioCreativo. Spazi al servizio dei creativi. Le sedi di Roma, Bracciano, Viterbo, Latina sono aperte e funzionanti. Mentre sono via di definizione le sedi di Frosinone e Rieti. I Fablab sono spazi di cooperazione, condivisione, networking a servizio di tutti gli appassionati di innovazione tecnologica.

    Un portale dedicato alla creatività nel Lazio verrà presentato nel 2016 per la messa in rete di progetti, idee, luoghi, opportunità e iniziative. Offrirà una mappatura delle diverse forme di espressione della creatività nel Lazio.

    Le giornate della creatività sono momenti di incontro, occasioni di confronto. Così come è stato per l’appuntamento organizzato a Spazio Novecento a settembre 2015. La Regione intende supportare la piccola e media impresa e i creativi nello sviluppo, nell’avviamento e nell’internazionalizzazione.

    Il logo di LazioCreativo rappresenta un marchio di eccellenza della Regione Lazio che accompagnerà tutte queste iniziative.

    Volume LazioCreativo

    Fondo per la creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative 2014

    Logo Lazio Creativo
     

    RICERCA

    IN EVIDENZA

    avviso pubblico residenzelive in lazioBANDO_CINEMA_BENEFICIARIbando_cinema_proroga