L’ex GIL, lo storico palazzo razionalista di Largo Ascianghi progettato nel 1933 dall’architetto Luigi Moretti, dopo 40 anni di chiusura, riapre con una nuova identità WEGIL, con l’obiettivo di diventare un importante hub culturale, polivalente e creativo, finalizzato all’inclusione e alla partecipazione giovanile.

 

Offrirà spazi adeguati alle esigenze di artisti, performer, maker, innovatori, startup e un programma di iniziative, presentazioni, eventi a ciclo continuo.

 

Per maggiori informazioni, clicca qui