Contributi per interventi di miglioramento della fruibilità e accessibilità degli Ecomusei

Contributi per interventi di miglioramento della fruibilità e accessibilità degli Ecomusei

Data scadenza: 06-07-2020
Ultimo aggiornamento: 21-05-2020

Obiettivi

Fornire contributi per sostenere interventi di miglioramento della fruibilità e accessibilità degli Ecomusei, Piano annuale 2020.

 

Beneficiari

Soggetti titolari di Ecomusei già inseriti nell’Organizzazione Museale Regionale tramite la determinazione n. G18557/2019.

Spesa ammissibile, Contributo e modalità di erogazione:

Le spese ammissibili devono appartenere alle seguenti tipologie di interventi:

  • interventi di miglioramento del centro di interpretazione dell’Ecomuseo sotto il profilo statico, impiantistico, igienico-sanitario (inclusa eventuale sanificazione delle strutture) e del superamento delle barriere architettoniche;
  • acquisizione di arredi e attrezzature per il centro di interpretazione dell’Ecomuseo al fine di migliorarne la fruibilità;
  • predisposizione di apposita segnaletica sulle vie di avvicinamento e nei sentieri o percorsi del territorio dell’Ecomuseo;
  • realizzazione di strumenti multimediali riguardanti l’Ecomuseo, il suo patrimonio e territorio di riferimento;
  • realizzazione di software e applicazioni scaricabili per smartphone e tablet relativi al patrimonio culturale, naturale e paesaggistico pertinente l’Ecomuseo.

Ogni soggetto titolare dell’Ecomuseo può presentare una sola domanda che può comprendere lavori di recupero e realizzazione degli altri interventi ammissibili.

La misura del contributo regionale è pari all’80% della spesa ritenuta ammissibile. L’importo riconoscibile per ogni Ecomuseo è pari ad un massimo di € 20.000.

Modalità di partecipazione e valutazione delle domande

L’istanza di contributo, redatta secondo i modelli previsti e tenuto conto delle modalità descritte agli artt. 7 e 8 dell’Avviso, deve essere trasmessa esclusivamente attraverso PEC al seguente indirizzo: cultura@regione.lazio.legalmail.it entro e non oltre il termine perentorio del 6.07.2020.

Le domande, che successivamente alla istruttoria formale condotta dall’Area competente saranno considerate ammissibili, saranno esaminate dalla Commissione di valutazione preposta ed inserite nella graduatoria relativa, approvata con apposito atto dirigenziale e pubblicata su BURL.  

Il contributo sarà assegnato fino ad esaurimento degli stanziamenti previsti e compatibilmente con i vincoli di bilancio. Qualora si rendessero disponibili ulteriori risorse sarà possibile procedere nel finanziamento seguendo l’ordine della graduatoria dei candidati idonei.

Contatti

ccristallini@regione.lazio.it; gpcastelli@regione.lazio.it

Documentazione

Testo dell' Atto n. G06027 del 20/05/2020 

Allegato 1 - Avviso Pubblico 

Allegato 2 - Modulistica 

Ricerca bandi
Condividi