Lazio Cinema International 2018. Sostegno alle coproduzioni cinematografiche internazionali

Lazio Cinema International 2018. Sostegno alle coproduzioni cinematografiche internazionali

Data scadenza: 31-07-2019
Ultimo aggiornamento: 05-09-2019

Obiettivi

Avvertenza: Termini di apertura: prima finestra chiusa (8 novembre 2018-2 marzo 2019); seconda finestra chiusa: 30 maggio 2019- 31 luglio 2019

La richiesta si intenderà formalmente presentata solo con il successivo invio del Dossier di Richiesta a mezzo PEC entro 90 giorni dalla data del protocollo assegnato dal sistema GeCoWEB

Rafforzare e migliorare la competitività delle imprese di produzione cinematografica e il relativo indotto, anche mediante una più intensa collaborazione con i produttori esteri.

Promuovere maggiore visibilità internazionale delle destinazioni turistiche del Lazio, in particolare dei luoghi di pregio artistico e culturale oggi più marginali. Promuovere la competitività del settore turistico. 

Beneficiari

Piccole e Medie Imprese (PMI), che siano Coproduttori indipendenti e operino esclusivamente o prevalentemente nel settore di “Attività di produzione, post-produzione e distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi”. Possesso di una sede operativa nel territorio del Lazio, o impegno a possederla entro la data della prima richiesta di erogazione.

Spesa ammissibile, Contributo e modalità di erogazione:

Spese ammissibili: sovvenzione (contributo a fondo perduto) commisurata alle spese ammesse ed effettivamente sostenute dal o dai beneficiari per la realizzazione di una Coproduzione. Voci di spese ammissibili: “Spese Ammissibili Dirette Territoriali”, “Spese Ammissibili Dirette Extraterritoriali”, “Spese Ammissibili Dirette di Procedura”, “Spese Indirette Forfettarie”.

Contributo massimo: l’importo massimo della sovvenzione per ogni singola Coproduzione non può superare il 35% delle spese ammesse e l’importo di € 800.000 in valore assoluto.

Erogazione: entro 30 giorni dalla sottoscrizione dell’Atto di Impegno il Beneficiario deve richiedere, per un importo non inferiore al 20% e fino ad un massimo del 40% della sovvenzione concessa, una anticipazione garantita da Fidejussione.

Il beneficiario può richiedere una o più erogazioni a fronte di Stati di Avanzamento Lavori (SAL) relativi a spese effettivamente sostenute per un importo pari ad almeno il 20% delle spese ammesse dirette. La richiesta di erogazione a saldo, con relativa documentazione di rendicontazione, deve essere presentata entro 15 mesi dalla data di Trasmissione dell’Atto di Impegno, aumentato, nei casi delle Opere audiovisive della durata superiore ai 220 minuti o delle Opere di animazione, a 27 mesi.

Modalità di partecipazione e valutazione delle domande

Modalità di partecipazione: esclusivamente per via telematica, compilando il formulario disponibile online sul sito www.lazioinnova.it, nella pagina dedicata a “Lazio Cinema International 2018”.

Lo sportello telematico per la compilazione del Formulario online accessibile mediante il sistema GeCoWEB sarà aperto a partire dalle ore 12.00 del  8 novembre 2018 e fino alle ore 12.00 del 2 marzo 2019 (prima finestra) e dalle ore 12.00 del 30 maggio 2019 e fino alle ore 12.00 del 31 luglio 2019 (seconda finestra).

La richiesta si intenderà formalmente presentata solo con il successivo invio del Dossier di Richiesta a mezzo PEC entro 90 giorni dalla data del protocollo assegnato dal sistema GeCoWEB.

Valutazione: Commissione Tecnica di Valutazione, istituita dall’Autorità di Gestione del POR FESR.

Contatti

Lorenza De Maria – tel. 0651683262  e-mail: ldemaria@regione.lazio.it 

Francesco De Matthaeis – tel. 0651683745  e-mail: fdematthaeis@regione.lazio.it

Documentazione

Atti collegati

Ricerca bandi
Condividi