CORONAVIRUS:  ALTRI 17 MLN EURO A ROMA CAPITALE PER SOSTEGNO ALL’AFFITTO

Nel dettaglio: 15 milioni di euro verranno subito trasferiti al Comune di Roma, portando così a 43 milioni di euro l’investimento complessivo assegnato al Campidoglio per aiutare le famiglie in difficoltà con il pagamento dell’affitto, mentre 2 milioni di euro saranno invece destinati agli studenti fuori sede per la locazione degli alloggi 

01/10/2020 – La Giunta regionale ha approvato un ulteriore stanziamento di 17 milioni di euro per il sostegno alla locazione legato all’emergenza sanitaria da Covid-19: in particolare, 15 milioni di euro verranno subito trasferiti al Comune di Roma, portando così a 43 milioni di euro l’investimento complessivo assegnato al Campidoglio per aiutare le famiglie in difficoltà con il pagamento dell’affitto, mentre 2 milioni di euro saranno invece destinati agli studenti fuori sede per la locazione degli alloggi.

“La Regione Lazio – aggiunge Massimiliano Valeriani, assessore alle Politiche abitative della Regione Lazio – nel biennio 2019/2020 ha stanziato oltre 72 milioni di euro per sostenere le persone in difficoltà con il pagamento dell’affitto, soprattutto in questa fase di criticità economica legata anche alla pandemia da Covid-19: con questo nuovo investimento sarà possibile soddisfare tutte le richieste pervenute, ma è fondamentale che anche i Comuni, a partire da Roma Capitale, accelerino le procedure per consentire ai cittadini di ricevere subito l’aiuto di cui hanno bisogno. Oltre 40 Comuni hanno già completato l’erogazione dei contributi: auspichiamo che anche tutti gli altri, a partire da Roma Capitale, possano evadere rapidamente le numerose richieste pervenute per dare finalmente un sostegno a migliaia di famiglie nel pagamento degli affitti”.

Con un’altra delibera, inoltre, sono stati stanziati circa 1,5 milioni di euro per la morosità incolpevole, che verranno trasferiti ai Comuni del Lazio, secondo il rispettivo fabbisogno.