La prima casa semiautonomia della Regione Lazio è stata realizzata a Roma in un bene confiscato alla criminalità organizzata, grazie alla collaborazione dell’Osservatorio per la Legalità e la Sicurezza della Regione Lazio.

Di fondamentale importanza è stato anche il supporto di Ikea Italia che ha selezionato la prima casa di semiautonomia della Regione Lazio fra i progetti sociali per l’anno 2019, donando così l’intero arredo della struttura.

La prima casa di semiautonomia della Regione Lazio è un luogo volto a sostenere l’autonomia delle donne in percorsi di fuoriuscita dalla violenza con alloggi di transizione. La struttura viene messa a disposizione delle donne in uscita dalle case rifugio e che in tal modo possono consolidare un percorso di autonomia di vita per sé e per i propri figli.