A partire dall’anno scolastico 2019-2020 la Regione Lazio – in collaborazione con la IX Commissione consiliare Lavoro, formazione, politiche giovanili, pari opportunità, istruzione, diritto allo studio – ha dato nuovo impulso al premio Donatella Colasanti e Rosaria Lopez, istituito in memoria delle due ragazze vittime di un brutale episodio di violenza avvenuto a San Felice Circeo, il 29 settembre 1975.

Il premio si rivolge alle scuole statali e paritarie di secondo grado e agli istituti di formazione professionale con sede nel Lazio. I progetti dovranno riguardare la violenza maschile contro le donne e potranno esprimersi attraverso: elaborati scritti, materiale audiovisivo, creazioni artistiche, prodotti musicali.

In palio quattro voucher per l’acquisto di materiale a supporto della didattica pari a 5.000 euro ciascuno.