Protocollo d’Intesa per la protezione delle donne vittime di violenza e in condizione di particolare vulnerabilità

Nel febbraio 2018 la Regione Lazio, la Procura generale della Repubblica e l’Ordine degli Psicologi hanno siglato il Protocollo di Intesa per la protezione delle donne vittime di violenza e in condizione di particolare vulnerabilità.

Il protocollo promuove e finanzia l’ampliamento della rete delle diverse realtà che collaborano per il contrasto della violenza di genere, con il coinvolgimento delle istituzioni giudiziarie, dei servizi sociosanitari, dei centri antiviolenza, delle forze dell’ordine.

L’obiettivo è la realizzazione di un sistema integrato di protezione per le vittime di reato e in condizione di particolare vulnerabilità per scongiurare il rischio di vittimizzazione secondaria e avviare progetti concreti nei territori giudiziari del Lazio.

Così verranno messi a sistema gli strumenti, le competenze e le forze per mappare il fenomeno della violenza maschile contro le donne e contrastarlo con maggiore efficacia.

Investimento: € 300.000