Un contributo di libertà per la fuoriuscita dalla violenza

La Regione Lazio intende mettere in campo un contributo di libertà per la fuoriuscita dalla violenza. Dopo la prima accoglienza e accompagnamento delle donne vittime di violenza arriva una fase altrettanto complessa, quella del reinserimento. Una nuova casa, una nuova scuola per i figli, un nuovo lavoro, un nuovo mondo. Per sostenere davvero il percorso di fuoriuscita dalla violenza va sostenuta l’autonomia economica delle donne, per rafforzare l’emancipazione ed evitare che ricadano per bisogno nel passato.

A questo serve il contributo di liberà per la fuoriuscita dalla violenza. Un sostegno a garanzia della autonomia ritrovata, rivolto a donne prese in carico dalla rete delle case rifugio.

Investimento: € 583.000