Lazio_plastic_free

L’OBIETTIVO

Trasformare una minaccia ambientale in una reale opportunità economica e rendere il Lazio la regione italiana più avanzata nella lotta all’inquinamento da plastica.

LE AZIONI

  • accordi con la Grande Distribuzione, per ridurre gli imballaggi in plastica, recuperare le eccedenze alimentari e per l’installazione di ecocompattatori di rifiuti nei principali punti vendita
  • premio “Comune Plastic Free 2018” per incentivare gli enti locali a promuovere riduzionericiclo e riuso della plastica
  • protocollo di intesa con Corepla e Arpa Lazio, per conferire con facilità la plastica raccolta in mare durante le operazioni di pesca che, in 3 mesi, ha permesso la raccolta di circa 10 tonnellate
  • agevolazioni per Comuni e imprese che riducono la produzione di rifiuti in plastica
  • istituita la figura del Green Manager, per la corretta gestione del ciclo dei rifiuti
  • centri per il riuso e fabbriche di materiali in ogni provincia del Lazio
  • campagne di sensibilizzazione ed educazione ambientale negli istituti scolastici e nelle università e attraverso un ecovillaggio mobile
  • un fumetto su raccolta differenziata e spreco alimentare rivolto alle scuole primarie. Per invitare Capitan Ambiente nella tua scuola, invia un’email a: capitanambiente@regione.lazio.it
  • 1 milione di euro per “Plastic free beach 2019”, per il minor uso e recupero della plastica sulle spiagge libere e per la raccolta di altri materiali non riciclabili