Come presentare un progetto se si è un Gruppo Informale

GRUPPI INFORMALI > gruppi, non costituiti in associazioni, composti da almeno 3 giovani residenti nel Lazio con età compresa tra i 18 e i 35 anni

I gruppi informali per la presentazione dei progetti dovranno inviare via PEC (Posta Elettronica Certificata) i seguenti documenti:

– Modello A2 [DOWNLOAD] – domanda di ammissione al contributo per gruppi informali sottoscritto dai componenti il gruppo informale;

– Modello B [DOWNLOAD] – scheda di progetto sottoscritto dai componenti il gruppo informale;

– Modello C [DOWNLOAD] – piano finanziario sottoscritto dai componenti il gruppo informale;

– Modello D2 [DOWNLOAD] – dichiarazioni sostitutive. Il modello deve essere presentato, pena l’esclusione, da ogni componente il gruppo informale;

 – Modello E [DOWNLOAD] – dichiarazione degli eventuali soggetti sostenitori. Il modello deve essere prodotto per ogni soggetto sostenitore, sottoscritto dal legale rappresentate dello stesso e deve avere in allegato la fotocopia del documento di identità del sottoscrittore in corso di validità.

– Modello F [DOWNLOAD]  – informativa privacy sottoscritto dai componenti il gruppo informale;

 Insieme al progetto deve essere allegato inoltre:

Curriculum vitae preferibilmente in formato europeo di ciascun membro del gruppo informale;

– copia fotostatica non autenticata di un documento di identità di ciascuno dei componenti del gruppo informale;

Ti ricordiamo che è possibile inviare il progetto e la relativa documentazione esclusivamente via PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it  entro e non oltre le ore 12.00 del 20/07/2020.

L’indirizzo PEC del mittente dovrà fare riferimento esclusivo al portavoce del gruppo informale ogni messaggio dovrà contenere una sola domanda e riportare nell’oggetto, la dicitura “Domanda di partecipazione all’avviso pubblico “Bando delle Idee””.