Come presentare un progetto se si è un’Associazione Giovanile

Le Associazioni Giovanili per la presentazione dei progetti dovranno inviare via PEC (Posta Elettronica Certificata) i seguenti documenti:

– Modello A1 [DOWNLOAD] – domanda di ammissione al contributo sottoscritto dal legale rappresentante del soggetto proponente;

– Modello B [DOWNLOAD] – scheda di progetto sottoscritto dal legale rappresentante del soggetto proponente;

– Modello B1 [DOWNLOAD] – dati del soggetto proponente sottoscritto dal legale rappresentante;

– Modello B2 [DOWNLOAD] – dati dell’ATS (se presente) sottoscritto dal legale rappresentante;

– Modello C [DOWNLOAD] – piano finanziario sottoscritto dai componenti il gruppo informale;

– Modello D1 [DOWNLOAD] – dichiarazioni sostitutive. Il modello deve essere presentato, pena l’esclusione,  dal legale rappresentante dell’Associazione proponente e, in caso di ATS, dal legale rappresentante di ciascuna associazione partecipante all’ATS. Inoltre lo stesso deve essere sottoscritto da parte di ciascun membro del consiglio direttivo, del soggetto proponente o, in caso di ATS, di ciascuna Associazione partecipante all’ATS allegando per ciascun sottoscrittore copia fotostatica non autenticata di un documento di identità in corso di validità;

 – Modello E [DOWNLOAD] – dichiarazione degli eventuali soggetti sostenitori. Il modello deve essere prodotto per ogni soggetto sostenitore, sottoscritto dal legale rappresentate dello stesso e deve avere in allegato la fotocopia del documento di identità del sottoscrittore in corso di validità.

– Modello F [DOWNLOAD]  – informativa privacy sottoscritto dal legale rappresentante del soggetto proponente;

 Insieme al progetto deve essere allegato inoltre:

– Curriculum professionale dell’associazione, o di ciascuna associazione partecipante alla ATS, con l’indicazione delle eventuali sedi operative disponibili (oltre alla sede legale), delle iniziative realizzate, i dati relativi alle fasce d’età coinvolte o partecipanti, degli operatori/addetti/professionisti coinvolti nelle attività svolte;

– Atto costitutivo, statuto e ultimo bilancio approvato dell’Associazione singola;

– copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del legale rappresentante e di ciascun sottoscrittore dei modelli;

In caso di ATS:

– per le ATS già costituite, per ciascuno dei soggetti che ne fa parte, atto costitutivo dal quale risulti il mandato collettivo con rappresentanza al soggetto capofila;

– per le ATS non costituite, formale lettera di impegno a costituirsi in ATS in caso di aggiudicazione del bando sottoscritta dal legale rappresentante di ciascun soggetto partecipante;

Ti ricordiamo che è possibile inviare il progetto e la relativa documentazione esclusivamente via PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it  entro e non oltre le ore 12.00 del 20/07/2020.

L’indirizzo PEC del mittente dovrà fare riferimento esclusivo all’Associazione proponente, ogni messaggio dovrà contenere una sola domanda e riportare nell’oggetto, la dicitura “Domanda di partecipazione all’avviso pubblico “Bando delle Idee””.