Sei in: Home \ comitato unico di garanzia \ pari opportunità

Pari Opportunità

Promuovere la diffusione di una cultura organizzativa orientata alla valorizzazione del contributo di donne e uomini, sviluppare i criteri di valorizzazione delle differenze di genere all’interno
dell’organizzazione del lavoro attraverso la formazione, favorire la crescita professionale e di carriera, attivare politiche di conciliazione tra responsabilità professionali e familiari, elaborare
strategie di sensibilizzazione e di contrasto alle discriminazioni: sono le linee d’azione attraverso le quali realizzare un’applicazione concreta del principio di pari opportunità, non discriminazione e
benessere (non solo) organizzativo. La promozione delle pari opportunità infatti si basa sulla consapevolezza che analizzare i fenomeni in un’ottica di genere è conveniente e strategico per la
pianificazione e lo sviluppo delle risorse umane dell’ente.

All’interno del Piano della Azioni positive 2015- 2017 si è posta  all’Amministrazione l’esigenza di perseguire pari opportunità e visibilità delle donne sul piano professionale e istituzionale, oltre che con adeguate misure di conciliazione,  anche attraverso l’uso appropriato della lingua promuovendo  un linguaggio rispettoso dell’identità di genere ed evitando l’uso di termini linguistici derivanti da stereotipi culturali.

Importante  anche attivare percorsi di formazione sulle pari opportunità e cultura di genere.