Sei in: Home \ comitato unico di garanzia \ sala stampa \ dettaglio notizia

8 MARZO 2021 DAI DIRITTI CIVILI CONQUISTATI NEGLI ANNI 70 AL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA

Dante_Beatrice

E’ uscito il primo numero del 2021 della Newsletter della Rete nazionale dei Cug

08/03/2021 - Un numero speciale in occasione della Giornata dell’8 marzo che si  apre con una  carrellata delle leggi sui diritti civili e non solo che negli anni 70 hanno cambiato l’Italia.

Il  Focus centrale è dedicato al Piano nazionale di ripresa e resilienza ovvero l’articolazione italiana del discusso Recovery Plan , il piano straordinario di investimenti messo in campo dall’Europa per la ripresa dei paesi europei colpiti dalla pandemia. Si è cercato di ricostruire i numeri, le misure italiane, il contesto europeo,  l'impatto che potrebbe avere nella vita delle donne e dei giovani  e le battaglie delle associazioni e delle parlamentari  in Italia e in Europa per renderlo uno strumento capace di cambiare finalmente le cose.

Non mancano le date importanti da ricordare come l’Anno internazionale per l’eliminazione del lavoro minorile e la Giornata contro le mutilazioni genitali femminili che continuano a colpire migliaia di giovani donne e bambine anche nella civilissima Europa.

Dall’interno del mondo dei Cug pubblichiamo la posizione della Rete CUG Ambiente sul piano organizzativo del lavoro agile (Pola) e le scadenze da ricordare per gli adempimenti di primavera dei CUG.

Dall’Italia arriva la ratifica della convenzione OIL per l’eliminazione della violenza nel mondo del lavoro mentre  dall’Olanda spuntano le carte gender neutral per cambiare “le regole del gioco”.

Chiude il numero  una breve riflessione sull’uso sessista della lingua italiana in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.