Sei in: Home \ agricoltura \ imprese agricole e alimentari \ imprese agricole e alimentari \ distretti rurali e agroalimentari

Distretti Rurali e Agroalimentari

Nel Gennaio 2006 il Consiglio Regionale della Regione Lazio ha emanato la L.R. n° 1“Istituzione dei distretti rurali e dei distretti agroalimentari di qualità”.

I distretti rurali e agroalimentari di qualità sono stati introdotti, nell’ordinamento giuridico italiano, dalla “Legge di orientamento agricola”, il D.Lgs. n. 228 del 6 aprile 2001, attuazione della legge delega n. 57 del 5 marzo 2001.

Con questa legge, cogliendo l’opportunità offerta dal quadro giuridico nazionale, la  Regione Lazio, tramite l’Assessorato all'Agricoltura, ha avviato una stagione nuova nella elaborazione delle proprie politiche di intervento, privilegiando un approccio territoriale che rappresenti il punto di partenza di un nuovo cammino di sviluppo economico sostenibile, orientato al consolidamento del sistema produttivo locale, agricolo e non, al rafforzamento della qualità territoriale, alla creazione di un “sistema” capace di combinare le attività economiche tipiche del mondo rurale (agricoltura, agriturismo, artigianato, produzioni tipiche, bellezze paesaggistiche, etc.) con la cultura, la storia, la tradizione e l'offerta turistica locale, dando all'area una vera prospettiva per il futuro.

Le capacità produttive, l’adozione di un sistema di tracciabilità delle filiere agroalimentari e le potenzialità di sviluppo dei territori potranno essere accolte in una nuova concezione di sviluppo rurale nell’ambito della quale l’agricoltura trova spazi importanti di azione che necessita, per il suo pieno compimento, del raggiungimento di una maggiore integrazione dell’agricoltura con le dinamiche economiche e sociali all’interno dei territorio. 

La Legge regionale che istituisce i distretti rurali e agroalimentari rende chiara la “svolta territoriale” espressa dalla Legge d’Orientamento, indicando che è il territorio e non il prodotto ad assumere un rilievo fondamentale.

La multifunzionalità delle aziende agricole assume un ruolo centrale non solo come attività economica, ma come elemento di integrazione e congiunzione con le altre attività economiche e con la presenza dell’uomo sul territorio.

CONTATTI

Area Politiche di Mercato e Produzioni di Qualità
Via del Serafico, 107 – 00142