Sei in: Home \ agricoltura \ sala stampa \ dettaglio notizia

AGROALIMENTARE, ONORATI: 4 MILIONI DI EURO PER LA PROMOZIONE AGROALIMENTARE.

Assessore Onorati
02/08/2018 - La Giunta regionale del Lazio ha approvato, per la prima volta, un piano di promozione agroalimentare pluriennale, per il triennio 2019-2020-2021 con uno stanziamento complessivo di 4 milioni di euro.

“Il nuovo Assessorato, nella sua composizione di Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali, ha una ambiziosa missione: promuovere a 360° il Lazio, integrandolo trasversalmente con la promozione turistica, lo sviluppo di economie sostenibili, la cultura e l'innovazione, per renderlo perno della rete di valori che pone al centro l’idea del bene comune: indispensabile, prezioso e di tutti.

La cultura del cibo, intesa come legame tra i prodotti tipici e tradizionali, l’arte culinaria, il paesaggio, i territori e l’identità culturale del Lazio, è per noi strategica e un programma di promozione e valorizzazione triennale permetterà non solo il raggiungimento di economie di scala, ottimizzando l’utilizzo delle risorse finanziarie previste, ma sarà un importante strumento di pianificazione a sostegno e beneficio delle nostre filiere produttive.

Il programma, che sarà attuato, come sempre, in collaborazione con la nostra Agenzia ARSIAL, tramite call sul sito www.arsial.it, prevede la partecipazione alle più importanti iniziative nazionali e internazionali, del Lazio e delle sue eccellenze”.

Le iniziative promozionali previste, compatibilmente alla disponibilità di spazi da parte degli esclusivisti delle Fiere e al sorgere di situazioni contingenti a oggi impreviste, sono: per il 2019, Fruit Logistica a Berlino, Biofach a Norimberga, Vinitaly & Sol a Verona, Tuttofood a Milano, Cheese a Bra, Anuga a Colonia; per il 2020, Fruit Logistica a Berlino, Biofach a Norimberga, Prowein a Dusseldorf, Vinitaly & Sol a Verona, Cibus a Parma, Salone del Gusto a Torino, Sial a Parigi; per il 2021, Fruit Logistica a Berlino, Biofach a Norimberga, Vinitaly & Sol a Verona, Tuttofood a Milano, Cheese a Bra, Anuga a Colonia, Prowein a Dusseldorf.

Ulteriori partecipazioni potranno essere successivamente individuate, qualora ritenute strategiche per il settore agricolo e agroalimentare del Lazio.

Lo dichiara in una nota l’Assessore Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio, Enrica Onorati.