Sei in: Home \ agricoltura \ sala stampa \ dettaglio notizia

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL SEAFOOD EXPO GLOBAL 2020

07/02/2020 - La Regione Lazio allo scopo di attuare la Misura 5.68 del PO FEAMP 2014/2020, relativa agli interventi a favore della commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura, promuovere una manifestazione di interesse per la selezione di aziende laziali operanti nel settore ittico ai fini della partecipazione alla manifestazione fieristica “SEAFOOD EXPO GLOBAL” che si terrà a Bruxelles dal 21 al 23 aprile 2020.

Considerato che il MIPAAF, secondo una tradizione consolidata negli anni, partecipa con un proprio stand istituzionale ed assicura lo spazio per una consistente presenza delle aziende italiane, in quanto la fiera costituisce una significativa opportunità per valorizzare la qualità della produzione ittica nazionale ed estenderla sul mercato nazionale ed estero.

Considerato altresì che nell’ambito della manifestazione denominata SEAFOOD EXPO GLOBAL 2020 che si svolgerà a Bruxelles dal 21 al 23 aprile 2020 la partecipazione del MIPAAF verrà attuata anche attraverso la realizzazione e assegnazione di stands dedicati alle Regioni e relative imprese di pesca e acquacoltura, tenendo conto della quota parte di risorse attribuite alle Amministrazioni regionali di ciascuna Regione nell’ambito del FEAMP 2014/2020.

Allo scopo di raggiungere l’obiettivo di valorizzare i prodotti ittici laziali si vogliono attuare le necessarie strategie per:
  • Trovare nuovi mercati e migliorare le condizioni per l’immissione sul mercato dei prodotti alieutici e acquicoli;
  • Promuovere la qualità e il valore aggiunto per facilitare la domanda di registrazione, la certificazione e la promozione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili, la commercializzazione diretta dei prodotti della pesca, la presentazione e l’imballaggio dei prodotti.
Il tutto servirà a:
  • contribuire alla trasparenza della produzione e dei mercati e svolgere indagini di mercato e studi sulla dipendenza dell’Unione dalle importazioni;
  • contribuire alla tracciabilità dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura;
  • realizzare campagne di comunicazione e promozione regionali, nazionali e transnazionali per sensibilizzare il pubblico sui prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili.
Possono partecipare le imprese singole o associate del settore della pesca, dell’acquacoltura, della trasformazione e commercializzazione dei prodotti ittici, nell’accezione più generale, pescati o allevati nel Lazio.

Si informa che lo spazio espositivo destinato alla Regione Lazio da parte del MIPAAF e di conseguenza il numero degli spazi destinati alle aziende, sarà definito tenendo conto della quota parte di risorse attribuite alle Amministrazioni regionali di ciascuna Regione nell’ambito del FEAMP 2014/2020.

La quota di partecipazione a carico della singola ragione sociale è completamente gratuita e sono compresi i seguenti servizi: spazi espositivi, trasporto dei prodotti dal luogo in cui l'Organizzazione stabilirà la concentrazione dei medesimi fino alla sede fieristica. Eventuali altre spese (viaggio, trasporto merci per/da Bruxelles vitto, alloggio, ecc.) rimangono a carico delle imprese partecipanti.

Per la partecipazione alla selezione, le imprese interessate del presente avviso devono far pervenire, entro e non oltre le ore 14 del 22 FEBBRAIO C.A., il modulo di adesione allegato debitamente compilato, a firma del legale rappresentante al seguente indirizzo di posta elettronica agripromozione@regione.lazio.legalmail.it, unitamente alla copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Preso atto che il numero di stand disponibili per ciascuna Regione sarà reso noto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali solo quando saranno acquisite le manifestazioni di interesse da tutto il territorio nazionale e che in funzione del dato ciascuna Regione dovrà aumentare o ridurre il numero di partecipanti.

A tal proposito si specifica inoltre che, qualora il numero delle domande di partecipazione ricevute, dovesse superare lo spazio disponibile assegnato dal MIPAAF alla Regione Lazio, l’ammissione alla fiera verrà determinata secondo una graduatoria predisposta tenendo conto della combinazione dei seguenti requisiti:
  • quantitativo annuo prodotto/commercializzato – media ultimo triennio – in Hg./Q.li.
  • equilibrio territoriale;
  • Sede legale/operativa ubicata nel territorio laziale;
A parità di requisiti tra le ditte richiedenti la priorità verrà attribuita in funzione del numero di protocollo e data del modulo di adesione.

Per ogni eventuale informazione rivolgersi ai seguenti numeri:

Dr.ssa Agnese Gnessi - tel. 06.51688366 - email agnessi@regione.lazio.it
C.Paola Parisi - tel. 06/51688201 - email pparisi@regione.lazio.it