Sei in: Home \ sviluppo economico \ servizi al consumatore

Servizi al Consumatore

La Regione Lazio promuove e riconosce la più ampia tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini in qualità di consumatori ed utenti di beni e servizi, svolgendo attività di informazione, formazione, educazione ed assistenza in materia di tutela dei diritti e degli interessi economici e giuridici dei consumatori e degli utenti. Per le finalità citate, la Regione può avvalersi della collaborazione delle associazioni dei consumatori in possesso dei requisiti previsti dal comma 2 dell’art. 4 della L.R. 6/2016, nonché degli enti locali o altri enti pubblici.

Al fine del perseguimento di tali obiettivi la Regione ha adottato la nuova normativa in materia di consumerismo:

  • Legge regionale 25 maggio 2016, n. 6: “Disposizioni in materia di tutela dei consumatori e degli utenti”, pubblicata sul BURL n. 42 del 26 maggio 2016;
  • Regolamento regionale 14 marzo 2017, n. 5: “Regolamento di attuazione ed integrazione della Legge regionale 25 maggio 2016 n. 6 (Disposizioni in materia di tutela dei consumatori ed utenti)”, pubblicato sul BURL n. 22 del 16 marzo 2017.
Tra le novità previste dalla nuova normativa regionale si evidenziano:
  • L’istituzione del Registro regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti del Lazio, ai sensi dell’art. 4 comma 1, L.R. 6/2016;
  • L’istituzione del Consiglio Regionale dei Consumatori e degli Utenti (CRCU), ai sensi dell’art. 5 comma 1, L.R. 6/2016;
  • L’istituzione dell’Osservatorio dei prezzi, dei consumi e della qualità dei servizi, ai sensi dell’art. 8 comma 1, L.R. 6/2016.

Per la gestione delle risorse finanziarie previste della nuova Legge regionale, la Regione approva un programma strategico triennale degli interventi per la tutela dei consumatori, suscettibile di aggiornamento annuale. Con tale programma vengono individuati, unitamente agli strumenti di controllo, la verifica e la divulgazione del piano, gli ambiti di intervento da finanziare e la ripartizione delle risorse finanziarie complessivamente disponibili a legislazione vigente.