Sei in: Home \ sviluppo economico \ commercio \ commercio \ vendite straordinarie e di fine stagione

Vendite straordinarie e di fine stagione

Per vendite straordinarie s'intendono le vendite di liquidazione, di fine stagione, promozionali e tutte le altre vendite che, con sinonimi comparativi, superlativi o riferimenti di fantasia ovvero con vendite abbinate ad omaggi dello stesso articolo o di articoli diversi, vengono offerte dal dettagliante a condizioni favorevoli di acquisto dei prodotti.

L’area Commercio e Servizi al consumatore assicura l’adozione dei provvedimenti amministrativi in materia di vendite straordinarie degli esercizi commerciali.
La Legge n. 33/99, recante le disposizioni relative al commercio, all’art. 48 disciplina le vendite di fine stagione (saldi) estive e invernali. In particolare, ai sensi del comma 1 bis, la Giunta regionale, previo parere della Commissione Consiliare competente in materia di Attività Produttive, stabilisce annualmente le date di inizio delle vendite di fine stagione, invernali ed estive.

La Giunta Regionale ha approvato la delibera n. 713 del 9-12-2015 che dispone l’inizio, per l’anno 2016 delle vendite di fine stagione martedì 5 gennaio 2016 per il periodo invernale.

La data del 5 gennaio, che corrisponde al primo giorno feriale antecedente l’Epifania, è quella stabilita dalla Legge Regionale 24 dicembre 2013 n.11 ed è anche quella fissata in attuazione degli indirizzi della Conferenza Stato-Regioni, che prevedono l’inizio dei saldi invernali al primo giorno feriale antecedente l’Epifania e quelli estivi al primo sabato del mese di luglio