Innovazione: Sostantivo Femminile - 1° edizione

La Regione Lazio con legge regionale 4 agosto 2008, n. 13, come modificata dalla legge regionale 24 Dicembre 2010, n. 9, art. 2, comma 9, lett. c), ha istituito il “Fondo regionale per la promozione della ricerca e lo sviluppo dell’innovazione e del trasferimento tecnologico nella Regione Lazio”, al fine di promuovere lo sviluppo del sistema regionale della ricerca e dell’innovazione per favorire la crescita sociale, economica ed occupazionale, nel rispetto dei principi statutari di sostenibilità ambientale e di qualità sociale, anche attraverso la cooperazione e l’interazione tra i diversi attori operanti nel territorio regionale.

Con Determinazione 21 marzo 2014, n. G03546, la Regione Lazio ha approvato la prima edizione dell’Avviso Pubblico “Innovazione: Sostantivo Femminile” attraverso il quale, per il tramite di  BIC Lazio S.p.A., sono stati concessi contributi a fondo perduto a n. 40 imprese e n. 14 associazioni per un importo complessivo di 1.483.532,33 di euro a valere sulle risorse di cui al Fondo regionale per la promozione della ricerca e lo sviluppo dell’innovazione e del trasferimento tecnologico nella Regione Lazio, finalizzati a sostenere la nascita e lo sviluppo di idee e progetti imprenditoriali innovativi da parte delle donne, promuovendo la creatività e la valorizzazione del capitale umano femminile.