Sei in: Home \ sviluppo economico \ sala stampa \ dettaglio notizia

PUBBLICATO IL BANDO CIRCULAR ECONOMY ED ENERGIA

Circular Economy
19/12/2017 - Dieci milioni di euro dalla Regione Lazio per il sostegno al riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali locali. Questo l’obiettivo dell’avviso pubblico “Circular Economy ed Energiapubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 19 dicembre 2017.

La Regione Lazio, attraverso questo avviso, mira a favorire la riqualificazione settoriale, lo sviluppo delle filiere e a rafforzare la competitività del tessuto produttivo laziale, in coerenza con l’area di specializzazione della Smart Specialization Strategy (S3) regionale Green Economy, attraverso il sostegno di progetti imprenditoriali realizzati da imprese, singole e associate, che, anche mediante integrazione di filiere, scambio di conoscenze e competenze, abbiano ricadute significative sugli ambiti strategici individuati tramite la Call for Proposal “Sostegno al riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali territoriali”.

La presentazione delle richieste avviene con procedura “a sportello”. Le richieste di accesso all’agevolazione possono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il formulario disponibile on-line nella piattaforma GeCoWEB (gecoweb.lazioinnova.it), accessibile dal sito www.lazioinnova.it nella pagina dedicata, seguendo la procedura di seguito indicata.

La finalizzazione del formulario non è sufficiente ai fini della presentazione della richiesta di sovvenzione, che deve essere formalizzata inviando la domanda firmata digitalmente via posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo incentivi@pec.lazioinnova.it, indicando nell’oggetto del messaggio la dicitura “Avviso Circular Economy ed Energia – Domanda n. …” e aggiungendo il numero di protocollo automatico.

La Pec contenente la domanda potrà essere inviata a partire dalle ore 12.00 del 25 gennaio 2018 e fino alle ore 12.00 del 10 aprile 2018 (ovvero, se precedente, fino al superamento della soglia di 40.000.000 € di contributi richiesti).

L’assegnazione delle risorse sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di invio della PEC di trasmissione della domanda.

Per tutte le informazioni, è possibile consultare la pagina dedicata al Bando Circular Economy ed Energia.