Sei in: Home \ sviluppo economico \ sala stampa \ dettaglio notizia

RIETI: PRESENTATA 3a TRANCHE DI PROGETTI VINCITORI DEL BANDO PER LE MICROIMPRESE DEL CRATERE

Un momento dell'incontro

Sono arrivati a 294 i progetti finanziati. Presentati anche i bandi per complessivi 68 milioni di euro per l’artigianato, l’internazionalizzazione e l’accesso al credito

06/02/2018 - Presentati oggi a Rieti dall’assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Guido Fabiani, tre nuovi bandi per aiutare artigiani e Pmi del Lazio a modernizzarsi, migliorare la loro competitività, puntare sull’Internazionale e facilitare il loro accesso al credito.

Nel corso dell’evento è stata presentata anche la terza tranche di progetti (sono 75 quelli illustrati oggi) che sono stati finanziati grazie al bando, pubblicato l’estate scorsa, che metteva risorse a disposizione delle piccole attività economiche dei Comuni colpiti dal terremoto. L’avviso pubblico, finanziato con risorse regionali, prevedeva contributi a fondo perduto, con finanziamenti fino a un massimo di 20mila euro per gli investimenti delle microimprese (aziende con non più di 10 occupati, fatturato e attivo patrimoniale non superiori a 2 milioni di euro) iscritte al Registro delle Imprese o titolari di Partita Iva, esistenti o di nuova costituzione e aventi sede operativa in uno dei 15 Comuni del Cratere sismico. L’intensità dell’aiuto è dell’80% delle spese effettivamente sostenute e rendicontate mentre i progetti di investimento devono essere di almeno 4.000 euro. L’avviso pubblico aveva originariamente una dotazione di 2,5 milioni di euro, portati poi a 4 e poi a 5 milioni, a seguito del massiccio afflusso di richieste pervenuto dal territorio. Nel solo primo giorno di apertura del bando, infatti, il 3 luglio scorso, sono state presentate oltre 600 richieste di finanziamento, ben 330 nei primi 10 secondi e in totale oltre 700.

Alla fine del 2017 risultavano già premiati i primi 219 progetti passati in valutazione, e oggi si presentano gli ulteriori 75 risultati finanziabili. A oggi sono quindi stati finanziati 294 progetti che assorbono un contributo di 4,6 milioni. In parallelo sta continuando il lavoro di istruttoria e il reperimento delle risorse per finanziare tutti i progetti ammissibili. I 294 progetti ammessi finora a contributo sono localizzati a: Accumoli (4), Amatrice (36), Antrodoco (21), Borbona (8), Borgo Velino (4), Cantalice (7), Castel Sant’Angelo (2), Cittaducale (19), Cittareale (4), Leonessa (32), Micigliano (1), Poggio Bustone (9), Posta (13), Rieti (130), Rivodutri (4).

Oggi premiamo una terza tranche di progetti che hanno vinto il bando a supporto delle microimprese dei 15 Comuni del Cratere sismico, un bando – ha spiegato Fabianiche ha avuto una risposta massiccia da parte del territorio. I progetti che premiamo oggi sono 75, e nel complesso i progetti sostenuti sono finora 294. Ma oggi presentiamo anche altri 3 bandi pensati per sostenere le attività economiche: quello per l'artigianato, quello per l'internazionalizzazione e infine Fare Lazio, una misura dedicata ad aiutare l'accesso al credito delle imprese. Tre avvisi pubblici che spero possano sospingere ulteriormente l'economia di quest'area.”