Sei in: Home \ sviluppo economico \ sala stampa \ dettaglio notizia

NUOVA CALL ESABIC LAZIO PER STARTUP CHE UTILIZZANO TECNOLOGIE SPAZIALI

Call EsaBic Lazio

Tre le finestre aperte per fare domanda nel 2019: il 18 marzo, il 24 giugno e il 4 novembre, fino a esaurimento dei fondi

22/01/2019 - La Regione Lazio, l’Agenzia Spaziale Europea (Esa) e l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) promuovono la Call EsaBic Lazio (Esa Business Incubation Centre Lazio). Obiettivo è quello di sostenere l’avvio di imprese che intendono applicare conoscenze e tecnologie di derivazione spaziale in altri settori di attività.

Sono 500mila euro le risorse stanziate per la quinta edizione di EsaBic Lazio; a ogni progetto selezionato spetterà un massimo di 50mila euro, per i costi legati alla fase di prototipazione, sviluppo del nuovo prodotto/servizio e della tutela di proprietà intellettuale. Il programma EsaBic Lazio si rivolge ad aspiranti imprenditori, ricercatori, professori universitari e personale tecnico di organismi di ricerca o di università (pubblici e privati) e imprese in fase di startup, con non più di 5 anni di vita.

I vincitori saranno incubati per un massimo di due anni a Roma, presso lo Spazio Attivo di Lazio Innova Roma Tecnopolo. Il Programma EsaBic Lazio permetterà alle startup di utilizzare gli spazi e i laboratori per realizzare progetti innovativi grazie al supporto tecnico degli esperti Esa e Asi e a quello specialistico di Lazio Innova, per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale.

Le precedenti edizioni della Call hanno permesso la nascita di una nuova generazione di startup space-tech, in grado di sfruttare tecnologie di navigazione satellitare e hardware sviluppato per lo spazio, ma anche basate sul libero accesso ai dati di osservazione della Terra provenienti dalla costellazione dei nuovi satelliti Sentinel del Programma europeo Copernicus. Il Lazio è anche la prima e unica regione italiana a ospitare un incubatore dell’Agenzia Spaziale Europea che ha sede nello Spazio Attivo di Lazio Innova del Tecnopolo.

Tre le finestre aperte per fare domanda nel 2019: il 18 marzo, il 24 giugno e il 4 novembre, fino a esaurimento dei fondi.

Per consultare la documentazione e avere maggiori informazioni sulla call: http://www.lazioinnova.it/esa-biclazio-innova/.