Sei in: Home \ autonomie locali \ sala stampa \ dettaglio notizia

UNIONE DEI COMUNI: CONTINUA IL PERCORSO DI MODERNIZZAZIONE DELLA REGIONE

Regione Lazio

Anche la Regione Lazio avrà la Centrale Unica di Committenza per l'acquisizione di lavori, servizi e forniture nell'ambito delle Unioni dei Comuni con l’obiettivo di migliorare l’efficienza dei servizi, fissando costi standard e obiettivi di qualità

07/09/2013 - Continua il percorso di semplificazione e modernizzazione della Regione. 

Abbiamo snellito e ridotto la burocrazia della macchina amministrativa, per renderla più efficiente e vicina alle persone. 

Anche la Regione Lazio avrà la Centrale Unica di Committenza per l'acquisizione di lavori, servizi e forniture nell'ambito delle Unioni dei Comuni con l’obiettivo di migliorare l’efficienza dei sevizi, fissando costi standard e obiettivi di qualità – ha detto Concettina Ciminiello, assessore alle Autonomie Locali - La Centrale, inoltre garantirà una gestione più trasparente e semplice delle procedure di gara”.

Nel nuovo assetto organizzativo l’Unione di Comuni assume un ruolo privilegiato come modello di gestione per l’esercizio associato delle funzioni. Le Unioni dovranno avere una popolazione superiore a 15.000 abitanti. In questo modo i Comuni potranno attivare le collaborazioni necessarie a migliorare la qualità dei servizi.