Sei in: Home \ bilancio e programmazione

PRIMO PIANO

NOTIZIE

AREE INTERNE: AL VIA LA STRATEGIA DI VALORIZZAZIONE
La Regione mette a disposizione fino a 20 milioni di euro per 4 grandi aree del Lazio: Alta Tuscia – Antica Città di Castro, Monti Reatini, Monti Simbruini e Valle del Comino.  Si entra così nel vivo della Strategia nazionale Aree interne (SNAI) nella Regione Lazio con l’obiettivo di promuovere interventi di sviluppo locale in queste 4 aree e di dare risposte alle esigenze che da esse provengono

APPROVATO IL NUOVO BILANCIO: PER LA CRESCITA E LA RIDUZIONE DELLE DISUGUAGLIANZEAPPROVATO IL NUOVO BILANCIO: PER LA CRESCITA E LA RIDUZIONE DELLE DISUGUAGLIANZE
La manovra di bilancio 2019-2021, al netto del settore sanitario, delle altre risorse vincolate e delle partite tecniche, ammonta complessivamente a 3,42mld di euro per l’anno 2019, 3,31mld per l’anno 2020 e 3,27mld per l’anno 2021. Un bilancio improntato alla crescita e alla riduzione delle disuguaglianze, con un’attenzione particolare alle famiglie, alle imprese e all’ambiente

BILANCIO 2019-2021: UNA REGIONE PIU’ GIUSTA E SOSTENIBILEBILANCIO 2019-2021: UNA REGIONE PIU’ GIUSTA E SOSTENIBILE
Presentata oggi al Consiglio Regionale del Lazio la manovra di bilancio 2019-2021 e la Legge di Stabilità 2019 della Regione Lazio. Al centro la crescita economica sostenibile e la riduzione delle disuguaglianze, sempre nel rispetto degli equilibri di finanza pubblica

REGIONE: FONDO PER PREVENIRE IL DISSESTO FINANZIARIO DEI COMUNI (ART. 1, COMMI DA 76 A 79, LR 12/2011 E ART. 57, COMMI 1 , LR 7/2018).
La Giunta Regionale con la deliberazione n. 678 del 16/11/2018, ha approvato l’Allegato Tecnico per l’accesso al Fondo per prevenire il dissesto finanziario dei comuni e l’attribuzione del relativo contributo [...]

MOODY’S CONFERMA IL RATING DELLA REGIONE LAZIOMOODY’S CONFERMA IL RATING DELLA REGIONE LAZIO
L’agenzia Moody's conferma il rating per la Regione Lazio, Ba2 con outlook stabile. Un risultato che deriva dai significativi risultati conseguiti dalla Regione nell’ottica del consolidamento finanziario, dalla riduzione strutturale del disavanzo di amministrazione e dal conseguimento dell’equilibrio di bilancio nella gestione sanitaria regionale

Altre notizie

RICERCA

IN EVIDENZA

tributi regionaliValorizzazione e dismissione del patrimonio immobiliare regionaleIl bilancio2018: riduzione liste di attesa e vitalizi, più infrastrutture e sviluppositi correlati