Sei in: Home \ bilancio e programmazione \ sala stampa \ dettaglio notizia

BILANCIO: MOODY’S MIGLIORA OUTLOOK DA NEGATIVO A STABILE

Fitch_palazzo

L’agenzia di rating Moody’s, nel confermare il rating Baa2, ha comunicato il miglioramento dell’outlook della Regione Lazio da negativo a stabile.

31/07/2017 - Un risultato che, secondo l’agenzia americana, riflette gli sforzi costanti della Regione che hanno consentito di ridurre il disavanzo consolidato, dai 12,3mld del 2012 ai 3,4 mld di oggi, e di migliorare la gestione della liquidità senza fare ricorso alle anticipazioni di cassa già da luglio 2016.

L’agenzia americana riconosce anche gli effetti positivi determinati dalla ristrutturazione del debito finanziario, nonostante l’incremento connesso all’iniezione di liquidità da parte dello Stato nel 2013-2014 che ha consentito alla Regione Lazio di saldare i debiti commerciali pregressi. La rinegoziazione dei mutui e delle obbligazioni a tassi più vantaggiosi è una garanzia da adesso in poi perché  riduce i costi, semplifica la struttura del debito e ne assicura una sua stabilità.

Moody’s riconosce inoltre che l’economia della Regione è solida, caratterizzata da un alto livello di Pil pro capite al 122% della media nazionale e che la contrazione del disavanzo sanitario portata avanti negli ultimi anni consente alla Regione di mantenere l’impegno di portare al pareggio anche i conti della sanità nel 2018.


La notizia che arriva dall’autorevole agenzia americana Moody’s è straordinaria per la nostra Regione. – ha commentato il Presidente Nicola Zingaretti. - Abbiamo pagato i debiti pregressi, sistemato i conti nella sanità, rinegoziato i vecchi mutui a tassi più vantaggiosi e tutto questo ha fatto ripartire la nostra economia con evidenti ricadute sul Pil regionale. Un risultato doppiamente positivo – ha sottolineato - perché migliorano le performance della nostra Regione in controtendenza rispetto all’outlook dell’Italia che, notizia di una settimana fa, resta negativo. L’ultimo miglioramento di un rating o di una prospettiva delle Regioni da parte di Moody’s risale a tre anni e mezzo fa! Ogni sforzo fin qui fatto ha contribuito a questo risultato storico”.

 “Eravamo veramente in fondo a un tunnel – ha commentato l’Assessore Alessandra Sartoreoggi invece vediamo un arcobaleno. Significa che tutto il lavoro fatto in questi anni è stato un lavoro di squadra che ha portato risultati enormi.  La ristrutturazione di tutto il debito è uno dei motivi per cui Moody's ha dato questa prospettiva di stabilità alla Regione nonché  la riduzione della spesa corrente e il pareggio di bilancio. Moody's ha anche detto che è  molto importante la riduzione del disavanzo sanitario che mira al pareggio e quindi all'uscita dal commissariamento. Ritengo sia una cosa enorme, credo che nessuna altra Regione abbia avuto questo passaggio a una misura più alta rispetto a quella che aveva, e noi che eravamo fanalino di coda invece ci siamo arrivati. E' stato un lavoro enorme che ci è  costato tanta fatica - ha concluso Sartore – però  ci siamo riusciti, quindi io spero per il futuro che questa stabilità possa essere continuata, perché senza il risanamento non ci sono né  servizi né sviluppo. E per avere tutto questo bisogna avere l'etica e la competenza, altrimenti non ci si arriva”.