Sei in: Home \ bilancio e programmazione \ sala stampa \ dettaglio notizia

FONDI UE 2007-2013: SARTORE, BUONE NOTIZIE PER IL LAZIO

europa lazio

Abbiamo raggiunto l'obiettivo per l'utilizzo dei fondi europei 2007-2013

09/01/2014 - 

"Iniziamo l'anno con notizie positive. Abbiamo raggiunto l'obiettivo per l'utilizzo dei fondi europei 2007-2013, grazie ad un lavoro enorme da parte degli assessorati competenti. Abbiamo certificato alla Commissione europea 861 milioni di euro di spese sui due programmi finanziati dai Fondi strutturali: 433 per il programma Fesr e 428 per il fondo sociale”.
E' quanto ha dichiarato l’assessore al Bilancio, Alessandra Sartore, intervenendo alla conferenza stampa convocata per illustrare i risultati raggiunti nel 2013 nell'ambito della programmazione dei Fondi Europei. L’obiettivo di spesa richiesto dall'Ue per evitare la perdita di risorse comunitarie è stato, non solo raggiunto, ma anche  superato del 15%: il livello di spesa necessario era pari, per i due programmi, infatti, a 858 milioni di euro (431 per il programma FESR e 427 per il programma FSE).
Lo stesso vale per il Feasr: la spesa certificata è stata di 450 milioni di euro a fronte di un obiettivo di 439 milioni. "Era complicato raggiungere questo obiettivo - ha aggiunto l’assessore Sartore - ma non abbiamo perso nemmeno un euro".
Per il futuro si apre quindi "una grande partita che prevede l'utilizzo completo dei fondi residui e cominciare a far bene per la programmazione 2014-2020 che assegna alla Regione Lazio 3,3 miliardi di euro. Dalla metà di gennaio, attraverso la Cabina di Regia istituita in Assessorato, inizieremo tutte le interlocuzioni necessarie con Giunta e Consiglio, ma anche con le parti sociali e gli attori del partenariato – ha  annunciato l’assessore. - L'obiettivo è arrivare a giugno con i piani operativi. È una partita complessa, ma per noi rappresenta una grande sfida che accompagnerà  nei prossimi anni il lavoro della Giunta e degli assessori. Si apre un 2014 denso di appuntamenti".