Sei in: Home \ casa \ ater e comuni \ ater e comuni \ piani di cessione

Piani di cessione

Il Decreto Interministeriale (D.I.) 24 febbraio 2015 “Procedure di alienazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica” - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 20 maggio 2015, n. 115 – ha introdotto nuove procedure di alienazione degli immobili di proprietà dei comuni, degli enti pubblici anche territoriali, nonché delle A.T.E.R.. Il D.I. infatti prevede che la Regione Lazio debba esprimere formalmente il proprio assenso, mediante una Determinazione del Direttore della Struttura competente per materia, a specifici programmi di alienazione del patrimonio E.R.P. adottati dagli enti proprietari preliminarmente alla loro approvazione da parte del competente organo dell’ente proprietario.

Sono fatti salvi i programmi di alienazione già approvati con provvedimento della Giunta regionale alla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del D.I.

Al fine di assicurare una corretta ed uniforme applicazione sul territorio regionale delle disposizioni contenute nel succitato D.I. con Delibera di Giunta regionale 4 agosto 2015, n. 410 “Definizione dei criteri per l’assenso della Regione Lazio ai programmi di alienazione di alloggi E.R.P. e reinvestimento predisposti ai sensi del Decreto Interministeriale 24 febbraio 2015, pubblicato sulla G.U. n. 115 del 20 maggio 2015,, recante: , sono stati definiti i criteri che regolamentano le modalità di redazione dei programmi di alienazione e di reinvestimento del patrimonio E.R.P.

Gli alloggi rientranti nei programmi di alienazione sono offerti in vendita previamente ai soggetti in possesso dei requisiti previsti dall’art. 48, comma 4, della Legge regionale 28 dicembre 2006, n. 27, e ss.mm.ii.

Gli enti proprietari, oltre a trasmettere al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed alla Regione Lazio i programmi approvati, sono tenuti a trasmettere alla Regione, entro il 30 maggio di ciascun anno, il modulo allegato al D.I. debitamente compilato con tutte le informazioni sullo stato di attuazione dei programmi di alienazione, sui proventi derivanti dalle vendite e sul loro reimpiego, ed altresì sulle eventuali criticità riscontrate.

NORMATIVA

CONTATTI

Area: Piani, Programmi e Interventi di Edilizia Residenziale Sociale
Indirizzo: Via Capitan Bavastro, 108 - 00154 Roma – Tel. 06.51686075 - Fax 06.51686093
P.E.C.:ediliziaresidenziale@regione.lazio.legalmail.it