Gli sfratti nel Lazio

Il numero di provvedimenti di sfratto offre una misura sufficientemente concreta della tensione abitativa presente in un determinato territorio, in particolare nel confronto tra numero di provvedimenti emessi e numero di famiglie residenti o abitanti. La motivazione più diffusa è la morosità.

La procedura giudiziaria dello sfratto si articola nelle fasi di seguito riportate che concorrono al conteggio del numero complessivo di sfratti:
  • Emissione del provvedimento di sfratto
  • Esecuzione dello sfratto
  • Effettiva esecuzione dello sfratto e conseguente sgombero dell’alloggio
Dall’analisi del numero di procedure di rilascio immobili ad uso abitativo si osserva che nella provincia di Roma sono stati emessi il maggior numero di provvedimenti, a seguire poi nelle province di Frosinone, Latina, Viterbo e Rieti.

I provvedimenti di sfratto emessi dal 2005 al 2007 mostrano un  andamento quasi costante, si passa da n.45.815 a n.43.869 sfratti; dal 2008 al 2014 si nota, invece, un aumento. 

Tale situazione è anche evidenziata dall’indicatore definito dal rapporto tra i provvedimenti di sfratto emessi e il numero delle famiglie residenti in Italia che si attesta, per l’anno 2014, a uno sfratto ogni 334 famiglie a fronte di uno sfratto ogni 351  famiglie nel 2013.   

Nel 2014 il rapporto sfratto/famiglie, nel Lazio, è peggiore di quello nazionale (1/273).

Le richieste di esecuzione presentate all’Ufficiale Giudiziario mostrano, dal 2005 al 2014 una tendenza altalenante con aumenti e diminuzioni più o meno consistenti: +27,2% nel 2008 rispetto al 2007; -16,3% nel 2009 rispetto al 2008; +11,4% nel 2011 rispetto al 2010; +14,6% nel 2014 rispetto al 2013. Il Lazio nell’anno 2014 con 13.251 richieste rappresenta l’8,8% delle richieste nazionali.

Gli sfratti eseguiti con l’intervento dell’Ufficiale Giudiziario mostrano nel 2006 una diminuzione considerevole rispetto al 2005 pari a -13,2%. Dal 2006 al 2014 la tendenza è in aumento si passa da 22.278 a 36.083 (+62%). Il Lazio (n. 3.503), rappresenta il 9,7% del totale nazionale.

CONTATTI

Area: Piani, Programmi e Interventi di Edilizia Residenziale Sociale
Indirizzo: Via Capitan Bavastro, 108 - 00154 Roma – Tel. 06.51686075 - Fax 06.51686093
P.E.C.:ediliziaresidenziale@regione.lazio.legalmail.it