Contributi all'edilizia

In questa pagina vengono riportati i dati interni all’Area Piani, Programmi e Interventi di Edilizia Residenziale Sociale che riguardano i diversi contributi all’edilizia residenziale per  migliorare la situazione abitativa nel Lazio.

La Regione finanzia Programmi di edilizia residenziale agevolata-convenzionata che sono realizzati con il concorso pubblico e privato attraverso la corresponsione di contributi in conto interesse (mutui agevolati) e/o in conto capitale (contributi a fondo perduto o provvista agevolata all’istituto di credito).

Gli interventi possono essere realizzati da cooperative edilizie a proprietà indivisa o individuale, da imprese di costruzioni e relativi consorzi, da enti e dai privati proprietari delle aree preventivamente espropriate e cedute in diritto di proprietà o concesse in diritto di superficie agli assegnatari. Le abitazioni realizzate sono destinate all’acquisto in proprietà, alla locazione a termine e alla locazione permanente.

Per avere diritto all’acquisto o alla locazione di alloggi di edilizia agevolata convenzionata i beneficiari devono essere in possesso di determinati requisiti soggettivi.

L’edilizia sovvenzionata riguarda la realizzazione di alloggi con finanziamenti a totale copertura del costo delle opere da parte di Enti pubblici, gli alloggi così finanziati possono essere di nuova costruzione, essere acquistati o recuperati.

Gli alloggi di Edilizia sovvenzionata vengono assegnati in locazione ai nuclei familiari più deboli, praticando canoni di locazione calcolati in base alla condizione economica ed al numero dei componenti del nucleo familiare assegnatario.

I Contratti di quartiere sono programmi di riqualificazione urbanistica – edilizia di quartieri già consolidati o di vasti ambiti edificati,  già oggetto di procedure di sanatoria in tutto o in parte, che mancano delle necessarie opere di urbanizzazione primaria e secondaria e che necessitano di servizi essenziali per la popolazione.

Il concorso finanziario della Regione è destinato: - per il 60 % ad opere di riqualificazione di edilizia pubblica e/o di urbanizzazioni primarie e secondarie;  - per il 20 % a misure di sviluppo delle attività dell’economia locale; - per il 20 % per attività di sostegno sociale e integrazione culturale.

L’accordo di Programma Quadro (APQ9), è finalizzato all’avvio di un’azione strategica per la valorizzazione complessiva del “sistema territorio” regionale ponendosi l’obiettivo prioritario del recupero, riqualificazione e sostenibilità delle aree urbane e dei Centri Storici.

CONTATTI

Area: Piani, Programmi e Interventi di Edilizia Residenziale Sociale
Indirizzo: Via Capitan Bavastro, 108 - 00154 Roma – Tel. 06.51686075 - Fax 06.51686093
P.E.C.:ediliziaresidenziale@regione.lazio.legalmail.it