Sei in: Home \ casa \ edilizia agevolata \ edilizia agevolata \ anticipazione acquisto alloggi in locazione

Anticipazione acquisto alloggi in locazione

Il provvedimento prevede:
    • Possibilità di acquisto degli alloggi. Agli inquilini che vivono nelle case realizzate nei Piani di zona di Edilizia agevolata, finanziate con fondi regionali, viene riconosciuta la possibilità di comprare prima dei termini stabiliti (che erano 8 o 15 anni), oppure di trasformare la locazione permanente e la locazione permanente già trasformata in 25 anni, in proprietà.
La normativa nazionale vigente non impone al costruttore di rinnovare i contratti di affitto oltre l’ottavo anno.
  • La norma anti-speculazione. Potrà acquistare chi ha avuto una permanenza in affitto nell’appartamento, in un fabbricato il cui il primo contratto di locazione sia stato stipulato almeno da tre anni, con l’obbligo di non rivendere l’appartamento nei 5 anni successivi.
  • Prezzi calmierati. Al locatario intenzionato all’acquisto anticipato viene comunque riconosciuto un contributo per la proprietà, in sostituzione di quello ad oggi riconosciuto per la locazione, come indicato nella DGR 301/2017.
  • Nuove risorse per le politiche abitative: Sulla base del nuovo contributo riconosciuto, viene calcolata la quota residua del contributo pubblico non goduto da restituirsi a carico dell’operatore ammesso a finanziamento, o suo avente causa. Le intere risorse recuperate attraverso questa misura rientreranno nella disponibilità della Regione, e dove dovuto del Ministero, e quindi potranno essere reinvestite in politiche abitative.