Sei in: Home \ centrale acquisti \ sala stampa \ dettaglio notizia

CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001: 2015 DELLA CENTRALE ACQUISTI


La crescente evoluzione negli ultimi anni del contesto normativo e l’introduzione di numerosi provvedimenti legislativi (quali ad esempio il D.Lgs. n° 50 del 18 aprile 2016 e s.m.i., i decreti in materia di Spending Review, le Leggi di Stabilità, i Piani di Rientro per il recupero del disavanzo sanitario, ecc.), stanno caratterizzando/trasformando il settore degli acquisti nella Pubblica Amministrazione attraverso l’introduzione di cambiamenti di diversa natura.

05/09/2017 - 

Tra essi spicca la necessità per le Stazioni Appaltanti e le Centrali di Committenza di qualificarsi presso l’apposito elenco istituito dall’ANAC attraverso la “presenza di sistemi di gestione della qualità conformi alla norma UNI EN ISO 9001 degli uffici e dei procedimenti di gara, certificati da organismi accreditati per lo specifico scopo ai sensi del regolamento CE 765/2008 del Parlamento Europeo e del Consigli”.

A tal proposito, a valle dell’iniziativa di ‘’Mappatura e analisi dei processi di governo della spesa e redazione delle procedure operative‘’, conclusasi nel Luglio del 2017 e volta a stimolare, all’interno dell’organizzazione, l’adozione di un approccio all’operatività delle risorse per processi, la Direzione Regionale Centrale Acquisti della Regione Lazio, ha avviato una serie di cantieri progettuali prodromici all’Ottenimento della Certificazione del Sistema di Gestione della qualità per i processi di Governo della Spesa al fine di: (i) soddisfare puntualmente, in modo esplicito e misurabile, le esigenze di acquisto espresse dagli Enti (del Servizio Sanitario Regionale e non) e dalle Direzioni della Regione Lazio, (ii) assicurare il rispetto dei requisiti cogenti e legali; (iii) controllare gli approvvigionamenti; (iv) tramettere correttamente le informazioni relative agli acquisti, (v) verificare le forniture acquistate e l’esecuzione dei relativi contratti.

La DRCA ha dunque affidato, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a), D. Lgs. 50/2016, il servizio “di certificazione secondo lo standard ISO 9001:2015 dei processi operativi di Governo della Spesa in capo alla Direzione Regionale Centrale Acquisti Regione Lazio”, all’Ente certificatore DNV – GL Business Assurance Italia S.r.l., che, in data 20 Luglio 2017, a valle dell’esito positivo delle attività ispettive condotte nelle giornate del 23 e 24 Maggio del 2017, ha comunicato il rilascio del Certificato di Conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015, Numero: 237307 - 2017 - AQ - ITA – ACCREDIA, avente validità fino al 20 Luglio 2020.

Il campo applicativo di validità della certificazione relativo all’"Erogazione dei servizi di raccolta, analisi e razionalizzazione dei fabbisogni; sviluppo e gestione del processo di acquisto di beni e servizi; gestione dei contratti per gli Enti SSR e per Ente Regione" (settore EA: 36)” verifica l’aderenza alla norma di riferimento dei seguenti processi operativi della Direzione:

  • Processo di Pianificazione: Pianificazione fabbisogni per Enti SSR, Pianificazione fabbisogni per Ente Regione;
  • Processo di Acquisto: Acquisto per Enti SSR, Acquisto per Ente Regione/Acquisto per altri Enti Sopra Soglia e Sotto Soglia;
  • Processo di Gestione dei Contratti: Gestione del contratto per Ente Regione; Gestione del Contratto sottoscritto con Lazio Crea S.p.A.;
  • Processo di Monitoraggio: Monitoraggio per Enti SSR; Supporto alla rinegoziazione; Monitoraggio adempimenti trasparenza e anticorruzione
  • Processi secondari: Concessione Contributi; Contrattazione Agenzie di Stampa; Campagne istituzionali; Servizi di promozione di immagine;
  • Ulteriori processi: Tavolo dei Soggetti Aggregatori; Gestione amministrativa dei beni mobili e del magazzino; Gestione amministrativa dei contratti di polizze assicurative; Gestione e liquidazione utenze; Gestione telefonia mobile e buoni pasto; Gestione autoparco Gestione albo fornitori.