Sei in: Home \ cultura \ spettacolo dal vivo

SPETTACOLO DAL VIVO

Con la legge 15/2014 la Regione Lazio si è dotata di un Testo Unico sullo Spettacolo dal Vivo e la Promozione Culturale. La nuova norma, più chiara ed agile, mette a sistema tutta la filiera dello spettacolo dal vivo e della promozione culturale e dà pieno riconoscimento al settore in ogni sua espressione (teatro, danza, musica fino ad arrivare all’arte di strada e all’arte circense). 

Le risorse dedicate al settore confluiscono nel Fondo Unico per lo Spettacolo dal Vivo (FUS) ed in parte nel  Fondo Unico per la Promozione delle attività culturali (FURP).

Con la Delibera di Giunta Regionale n. 384/2018 del 17 luglio è stato approvato il nuovo regolamento sullo spettacolo dal vivo (Regolamento Regionale numero 20 del 02/08/2018), che fornisce agli operatori criteri e tempistiche uniformi per tutti gli interventi ordinari finanziati con il FUS. Nel nuovo regolamento sono stati apportati importanti cambiamenti per facilitare il lavoro degli operatori migliorando le tempistiche per l’invio delle domande di finanziamento e i processi di valutazione e verifica delle proposte progettuali.

Le domande per l’accesso ai finanziamenti vanno presentate annualmente a seguito di apposito avviso pubblico.

La Regione realizza inoltre, sempre tramite appositi avvisi pubblici, iniziative di spettacolo dal vivo per la realizzazione di Officine Culturali e di Teatro Sociale e di Residenze di spettacolo dal vivo e promuove le attività amatoriali.

Inoltre la Regione sostiene lo sviluppo di una rete di teatri o di luoghi di pubblico spettacolo, la creazione di circuiti regionali di spettacolo dal vivo e realizza, attraverso appositi avvisi o convenzioni, iniziative di spettacolo dal vivo per valorizzare il patrimonio culturale.

In particolare riconosce e sostiene le attività dell’Associazione Teatrale dei Comuni del Lazio (ATCL), coinvolgendo direttamente le amministrazioni locali e utilizzando gli spazi teatrali presenti nel territorio.