Sei in: Home \ cultura \ cinema e audiovisivo \ cinema e audiovisivo \ autorizzazione dell'esercizio cinematografico

Autorizzazione dell'esercizio cinematografico

La Regione Lazio, al fine di promuovere nel modo migliore un equilibrato sviluppo economico dell'esercizio cinematografico, definisce gli indirizzi, i criteri e le procedure per il rilascio di autorizzazioni finalizzate alla realizzazione, trasformazione e all’adattamento di immobili destinati a sale cinematografiche, nonché all’ampliamento e al frazionamento di cinema già in attività, esclusivamente nel caso in cui la capienza complessiva sia o divenga:
  • a) superiore a seicento posti o a cinque sale, relativamente ai comuni con popolazione fino a centocinquantamila abitanti;
  • b) superiore a milletrecento posti o a otto sale, relativamente ai comuni con popolazione superiore a centocinquantamila abitanti.
Le richieste di rilascio dell’autorizzazione devono essere presentate al SUAP istituito presso il Comune territorialmente competente, che provvede all’espletamento della fase istruttoria e alla sua trasmissione alla Direzione regionale Cultura e Politiche Giovanili, per il rilascio dell’autorizzazione.

NORMATIVA

CONTATTI

Area Arti figurative, Cinema Audiovisivo e Multimedialità