Sei in: Home \ cultura \ in evidenza dettaglio

SPETTACOLO DAL VIVO – REGOLAMENTO 2019

Pubblicato sul BURL n. 63 del 6/8/2019 il “Regolamento per la determinazione dei criteri e delle modalità per la partecipazione, l’assegnazione, l’erogazione, il monitoraggio e la rendicontazione in materia di contributi allo spettacolo dal vivo, ai sensi dell’articolo 15, comma 2, della legge regionale 29 dicembre 2014, n. 15 e successive modifiche.

Nel nuovo testo, che recepisce le recenti modifiche alla legge regionale n. 15/2014, sono stati apportati importanti cambiamenti rendendo possibile la presentazione di progetti triennali per alcuni dei paragrafi previsti:

2 A e 2 B Centri di produzione del teatro e della danza;

3 Rassegne e festival di teatro, musica e danza;

4 A e 4 B Festival circensi e di teatro di strada;

9 Teatro di figura e le iniziative dedicate ai bambini e all’infanzia.

 
AMBITI DI INTERVENTO

Produzione dello spettacolo dal vivo (progetti annuali)

Centri di produzione teatrale (progetti triennali)

Centri di produzione di danza (progetti triennali)

Festival e rassegne di teatro, musica, danza e a carattere multidisciplinare (progetti triennali)

Festival circensi (progetti triennali)

Festival degli artisti di strada (progetti triennali)

Circuiti regionali (progetti annuali)

Orchestre ed ensemble musicali (progetti annuali)

Progetti per favorire l’accesso dei giovani allo spettacolo dal vivo in collaborazione con le istituzioni scolastiche (progetti annuali)

Educazione e formazione musicale, teatrale e coreutica (progetti annuali)

Teatro di figura e iniziative di spettacolo dal vivo destinate ai bambini e all’infanzia (progetti triennali)



Le domande per il 2020 potranno essere presentate entro il 30 settembre 2019 tramite la piattaforma del sistema GeCoWEB accessibile dal sito www.lazioinnova.it, e dovranno successivamente essere trasmesse dal proprio indirizzo di posta certificata e firmate digitalmente, all'indirizzo di posta certificataregolamentospettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it, entro le ore 23.59 del 30 settembre 2019

Le graduatorie e l’assegnazione dei contributi saranno ufficializzate dopo l’approvazione del Bilancio Regionale per le annualità 2020/22, l’approvazione del Programma Operativo Annuale degli Interventi (art. 14 L.R. 15/2014) e i lavori delle Commissioni di valutazione.

TETTO MASSIMO DI FINANZIAMENTO: € 30.000 (ad eccezione dei centri di produzione per i quali il tetto è di € 50.000) a copertura delle spese fino all’80% del totale

Per informazioni scrivere a: infobandiimprese@lazioinnova.it specificando il codice fiscale. 

Per richieste relative a problemi tecnici nell’utilizzo della piattaforma GeCoWeb scrivere a: helpgecoweb@lazioinnova.it usando esclusivamente e-mail non certificate.