Sei in: Home \ cultura \ sala stampa \ dettaglio notizia

CITTÀ DELLA CULTURA DEL LAZIO 2018


Vince Colleferro Con Il Progetto Novecento

20/12/2017 - Il Comune di Colleferro si è aggiudicato il titolo di Città della Cultura del Lazio 2018, istituito dalla Regione Lazio con un contributo di 100.000 euro, con il progetto intitolato Novecento, elaborato dal capofila Colleferro insieme alle città di Artena, Labico, Paliano e Valmontone. Il progetto è incentrato sulla storia, l’architettura, l’arte, la filosofia espressa dal territorio nel secolo scorso. Colleferro si è imposto sui progetti degli altri finalisti, il comune di Barbarano Romano e Casperia.

Il riconoscimento di Città della Cultura del Lazio 2018 premia un programma di progetti, iniziative e attività di valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale, al fine di promuovere la crescita del turismo e degli investimenti nel territorio. 28 le domande pervenute con l’avviso pubblico, circa 150 i comuni che hanno dato la disponibilità ad impegnarsi per la costruzione e la gestione della candidatura.  Per il titolo di Città della Cultura del Lazio 2018 la Regione assegna un contributo di 100mila euro a fronte di un impegno delle amministrazioni locali, che partecipano alla realizzazione del progetto con un contributo finanziario (anche di capitale privato) di ulteriori € 196.200,00.

“La candidatura di Colleferro incarna una delle filosofie ispiratrici del titolo “Città della cultura” – ha dichiarato il presidente  Nicola Zingaretti, - pensato per essere assegnato non necessariamente alle grandi realtà culturali, ma anche a piccoli centri e città, non immediatamente identificabili con patrimoni culturali d’eccellenza, ma che esprimono una forte esigenza di ricercare, ripensare e rifondare la propria identità nella contemporaneità”.

“Anche il Lazio ha finalmente la Città della Cultura, sul modello delle iniziative dell’Unione Europea e del Mibact – ha dichiarato Lidia Ravera, assessore alla Cultura e Politiche giovanili - Inauguriamo con Colleferro la prima città della cultura. Un altro risultato da incorniciare è l’aver spronato i territori a valorizzare i propri beni culturali con una sana e intelligente competizione”.

"Sono molto contento dei risultati di questo primo concorso – ha dichiarato Gian Paolo Manzella, consigliere regionale- Ha vinto Colleferro, ma direi che ha vinto la capacità e l'entusiasmo dei comuni che hanno partecipato, a partire da Casperia e Barbarano, bravissimi finalisti. Come sapete l'ispirazione della "Città della cultura del Lazio" è in Europa, dove da anni si scelgono le Capitali europee. Penso che questi risultati dicano, più di tante parole, che c'è un Lazio Europeo, che va solo aiutato a crescere. E sono certo che - sin dal prossimo bilancio - questa bella esperienza verrà rafforzata".